Cultura e tempo libero / Spettacolo

Commenta Stampa

I produttori ridisegnano spettacolo per carenza strutture

Eventi: Disney, a Napoli musical su ghiaccio


.

Eventi: Disney, a Napoli musical su ghiaccio
06/03/2010, 10:03


NAPOLI - A Napoli per la prima volta il musical sul ghiaccio della Disney e i produttori ridisegnano lo spettacolo per carenza di strutture. "Abbiamo costruito per la città partenopea uno spettacolo su misura, causa location - ha detto Hermes Bonini, produttore della società 'Applauso', che presenta lo spettacolo per l'Italia - è la prima volta che Napoli ospita uno spettacolo di queste dimensioni. Per l' occasione abbiamo ridisegnato la struttura interna del Palapartenope. Sono due mesi che lavoriamo alle tribune che daranno la forma all'arena, che ospiterà 1800 persone e 30 metri di pista di ghiaccio, per 40 pattinatori che si preparano da 9 mesi per realizzare lo spettacolo". 'Dysney on ice! Topolino e Minni nel magico viaggio',questo il titolo dello spettacolo che accompagnerà gli spettatori: dalla savana del Re Leone, agli abissi della sirenetta Ariel, passando per le assolate spiagge di Lilo e Stitch fino ad arrivare all'isola che non c'é di Peter Pan, guidati da Topolino e Minni che faranno da cicerone. "Al progetto lavorano 135 persone - ha continuato il produttore. Ad oggi il musical, in tour da 15 anni circa, ha fatto sognare i bambini di 5 continenti, toccando 287 città, con 15 cast che si esibiscono contemporaneamente nel mondo, attualmente siamo in scena in 73 Paesi". "Siamo felici di essere a Napoli - dice ancora Bonini - il giudice supremo delle nostre produzioni è il pubblico e quello napoletano è famoso per il suo calore. Per la tappa napoletana, inoltre, per la prima volta, saranno presenti i colleghi americani, della Feld Entertainment". Duecentocinquanta abiti cuciti a mano, seicento punti luce, le canzoni più famose del repertorio Disney, tradotte in italiano. "E' uno spettacolo unico- ha affermato Pasquale Aumenta, amministratore delegato della Italstage Company - stiamo rivoluzionando la struttura del Palapartenope. Napoli è un bacino importante, è la terza città italiana ed è assurdo che non abbia strutture adatté. Lo spettacolo, dopo la data di Milano, al Palasharp, fino al 7 marzo, sarà a Napoli al Teatro Palapartenope, dal 10 al 14 marzo e poi Roma al Palalottomatica, dal 24 al 28 marzo.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©