Cultura e tempo libero / Cultura

Commenta Stampa

EVENTI E SPETTACOLI, A MONTELLA (AV) SI CELEBRA S. FRANCESCO


EVENTI E SPETTACOLI, A MONTELLA (AV) SI CELEBRA S. FRANCESCO
22/09/2008, 17:09

Dal 2 al 4 ottobre lo splendido Convento di San Francesco a Folloni a Montella (AV) apre le sue porte per interpretare, come ogni anno, il messaggio di Francesco d’Assisi.

Celebrazioni religiose, eventi, mostre fotografiche, spettacoli e degustazioni gastronomiche: questo ed altro in programma per la undicesima edizione di “Francesco d’Incanto”, manifestazione che, attraverso il tema di quest’anno, intende ripartire dal fondamento: l’umiltà, una grande umiltà. Ed infatti il tema del 2008 di “Francesco d’Incanto” è proprio “Cun grande humilitate”.

Un evento che comincia idealmente domenica 28 settembre, alle ore 11, con la consueta benedizione degli animali. Alle ore 19 si terrà la Celebrazione della “Corda pia” quindi, alle ore 21, l’arrivo della fiaccola della pace, accesa alla tomba di San Francesco presso la Basilica di Assisi. Sarà il Gruppo Podistico Montellese, coprendo di corsa la lunga distanza di circa 400 chilometri che separa Assisi da Montella, a consegnare la fiaccola ai frati del Convento.

Dal 2 al 4 ottobre al Convento di San Francesco a Folloni, si terrà la manifestazione vera e propria. Giovedì 2 ottobre, dalle ore 10, “I bambini e San Francesco”, giornata dedicata ai più piccoli. Alle ore 19.30 lo spettacolo per bambini con il Teatro nazionale dei burattini di Adriano Ferraiolo. Gli spettacoli per bambini continueranno anche il 3 e il 4 ottobre in una zona del Convento tutta riservata ai più piccoli.
 
Venerdì 3 ottobre, alle ore 10, il convegno “Cun grande humilitate” che vedrà la partecipazione di Don Angelo Pellegrini della Pontificia Università Gregoriana, di Fra Agnello Stoia, guardiano del Convento, e di Nicola Di Iorio, presidente della Comunità Montana Terminio Cervialto. Il convegno è promosso in collaborazione con la Comunità Montana Terminio Cervialto, nell’ambito dell’intervento “Turismo Religioso-Spirituale” del Progetto Integrato Territoriale “Borgo Terminio Cervialto”, Misura 4.7 “Promozione e marketing turistico” - Por Campania 2000-2006.

Alle ore 21 via alla musica con il concerto de “I Ratti della Sabina”.

Sabato 4 ottobre, alle ore 18, la Marcia della Fratellanza e della Pace “Senza Confini” e, a seguire, l’accensione della Lampada dei Comuni. Per l’occasione si terrà la solenne celebrazione eucaristica presieduta da Monsignor Francesco Alfano, Arcivescovo di Sant’Angelo-Conza-Nusco-Bisaccia.
Alle ore 21 il concerto delle “Ninfe della Tammorra” e, alle ore 23, spettacolo di fuochi pirotecnici a cura di Gelsomino Di Trolio.

Per tutta la durata della manifestazione, presso il chiostro del Convento sarà possibile visitare la mostra “Cun grande humiltate”, un percorso tra immagini e parole d’umiltà, mentre presso la sala del convento resterà aperta la mostra “Cantiere Folloni” sui progetti della “Biblioteca” e della “Casa di Accoglienza per giovani” finanziati dalla Comunità Europea. Per tutta la durata della manifestazione sarà inoltre possibile visitare la chiesa, la stanza del principe e il museo dell’opera. Ogni sera sarà inoltre possibile trovare stand gastronomici e birra alla spina. 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©