Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Eventi: primo appuntamento con Napoli e le sue porte


Eventi: primo appuntamento con Napoli e le sue porte
11/03/2010, 11:03


NAPOLI - A ridosso della quattrocentesca Porta Capuana, che prende il nome dall’essere orientata in direzione della città di Capua antica, si trova la chiesa di Santa Caterina a Formiello, opera emblematica del Rinascimento napoletano nonostante gli adattamenti a forme più moderne subiti nel Diciassettesimo secolo. La visita partirà da questa chiesa, così chiamata perché ubicata nei pressi del Formale Reale, cioè dell’antico acquedotto della città, ricca di testimonianze di arte e di storia, come le opere pittoriche e scultoree di celebri artisti del Seicento e del Settecento ma anche le reliquie dei Martiri d’Otranto, custodite nell’omonima cappella, e proseguirà con la visita ad uno dei chiostri del convento annesso, oggi importante esempio di archeologia industriale della città in quanto, passato in mano alla famiglia dei Sava, fu trasformato dal 1824 al 1861 in Lanificio militare, specializzato nella produzione di uniformi per l’esercito. Alla fine della visita è previsto un dono goloso per tutti i partecipanti.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©