Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Fashion week. Anche la MINI sfila in città


Fashion week. Anche la MINI sfila in città
23/02/2010, 08:02

Per la settimana della moda (Milano, 23 febbraio – 2 marzo) MINI - oltre a far da madrina alle ultime novità MINI bags, collaborando alla presentazione in anteprima alla Stampa della collezione Autunno/Inverno 2010-2011 che si è tenuta oggi presso il Noy di via Soresina –offre a giornalisti e addetti ai lavori impegnati a seguire le sfilate un prezioso servizio di mobilità mettendo a disposizione una piccola e agile flotta di vetture con autista. Flotta ancor più stylish che mai, se si considera che questa volta le MINI adibite a courtesy car sono state tutte personalizzate in collaborazione con marchi della moda.



MINI flower-power

La collaborazione fra MINI e le case di moda coinvolte nell’operazione è in linea con la storia e la personalità di un marchio innovativo, capace di dialogare con il mondo del fashion, del design e della creatività in generale. Come mostrano le foto scattate in occasione della loro prima uscita pubblica, alla vigilia delle sfilate di Milano Moda Donna, c’è una netta prevalenza di decorazioni a soggetto floreale. Una scelta, questa, che – variamente interpretata secondo la personalità dei vari brand e il mood delle loro collezioni – pare rispecchiare una tendenza oggettivamente assai diffusa fra i fashion designer di mezzo mondo.

In tutto le MINI decorate sono 15, mentre i marchi che le hanno “vestite” sono Blumarine, Closed, Enrico Coveri, Custo Barcelona, Gilli, per un totale di altrettanti motivi iconografici, ognuno dei quali applicato a tre vetture.



Il BMW Group

Il BMW Group, con i marchi BMW, MINI e Rolls-Royce, è uno dei costruttori di automobili e motociclette di maggior successo nel mondo. Essendo un’azienda globale, il BMW Group dispone di 24 stabilimenti di produzione dislocati in 13 paesi e di una rete di vendita diffusa in più di 140 nazioni. Il BMW Group ha raggiunto nel 2009 un volume di vendita di oltre 1,29 milioni di automobili e 87.000 motociclette. Il fatturato dello scorso anno è stato di 50,68 miliardi di Euro. La forza lavoro del BMW Group al 31 dicembre 2009 era di circa 96.000 associati. Il successo del BMW Group è fondato su una visione responsabile e di lungo periodo. Per questo motivo, l’azienda ha sempre adottato una filosofia basata sulla eco-compatibilità e sulla sostenibilità all’interno dell’intera catena di valore, includendo la responsabilità sui prodotti e un chiaro impegno nell’utilizzo responsabile delle risorse. In virtù di questo impegno, negli ultimi cinque anni, il BMW Group è stato riconosciuto come leader di settore nel Dow Jones Sustainability Index.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©