Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

FESTA DELL'AMBIENTE A QUALIANO


FESTA DELL'AMBIENTE A QUALIANO
25/07/2008, 10:07

Domenica 3 agosto ore 19,00 appuntamento nella villa comunale di via Palumbo per la “Prima Festa dell’Ambiente”. L’evento organizzato con il patrocinio della Provincia di Napoli è stato promosso dal Comune di Qualiano, Assessorato all’Ambiente ed Assessorato allo Spettacolo. La serata sarà articolata da momenti di riflessione e di informazione sulle tematiche ambientali, intervallate da momenti di spettacolo e di cabaret. La kermesse infatti sarà allietata dalle performance musicali Gianni Mobilya e la Tammurriata Band (artista che collabora con personaggi del calibro di Nino D’Angelo, Tony Esposito,Gianni Bella, Carmen Russo, Edoardo Guarnera e che ha suonato sui palcoscenici internazionali con Giani Nazzaro) e dall’ilarità di Ciro Giustiniani, cabarettista vincitore del “Premio Charlot 2007”, con un curriculum che annovera tra l’altro partecipazioni al programma televisivo “Domenica In”, alla serie televisiva della Rai “La squadra V”, al Premio Massimo Troisi nel 2006). Nel corso della serata saranno presentate le iniziative dell’amministrazione comunale in materia di ambiente: l’avvio della raccolta differenziata “porta a porta” entro il mese di settembre, l’istituzione dell’eco –piazzola presso i giardini pubblici di via Palumbo per la raccolta di carta, vetro e plastica. Per l’occasione saranno allestiti in villa degli stand per fornire alla cittadinanza materiale illustrativo ed informativo sulla raccolta differenziata e sui provvedimenti di interesse ambientale già adottati ed in progetto da parte dell’amministrazione comunale.

 
Il sindaco Salvatore Onofaro: “Dopo l’uscita dal tunnel dell’emergenza rifiuti è giunto il momento di attivarsi con energia  affinché si volti definitivamente pagina per quanto concerne l’ambiente. La festa, per la cui organizzazione ringrazio la Provincia di Napoli per la disponibilità e la sensibilità riservata al nostro Comune, sarà l’occasione anche per informare i cittadini in merito all’Accordo Operativo siglato con il Governo ed il Ministero dell’Ambiente che inserisce la nostra città nella lista dei comuni beneficiari dei fondi per il risanamento ambientale. Entro il 30 settembre dovremo comunicare il percorso di bonifica nel nostro territorio: per noi tali interventi dovranno partire inderogabilmente da via Ripuaria, in cui sono dislocate diverse discariche e siti di smaltimento dei rifiuti. Partire da questa area rappresenterebbe un primo sostanziale segnale di rottura con la politica ambientale degli scempi del passato. ”.
 
L’assessore all’Ambiente, Marianna Zara:  “La serata del 3 agosto dovrà segnare un nuovo inizio per la nostra città dal punto di vista ambientale: adoperarci in tempi brevi per la raccolta differenziata e la bonifica per chiudere il capitolo delle emergenze”.
 
“La salvaguardia ambientale, il rispetto del territorio, sulla scia degli scempi degli ultimi anni, debbono costituire un punto fermo nella cultura e nel senso civico di ognuno di noi” dichiara l’assessore alla Cultura ed allo Spettacolo, Massimo Infante.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©