Cultura e tempo libero / Enogastronomia

Commenta Stampa

Festival Franciacorta nel Porto Turistico di Capri con un parterre di vip e vacanzieri famosi


Festival Franciacorta nel Porto Turistico di Capri con un parterre di vip e vacanzieri famosi
04/09/2012, 10:39

Capri 3 Settembre 2012. I vacanzieri blasonati hanno lasciato i loro yacht in rada o ormeggiati alle banchine del porto dei vip per partecipare in banchina al Festival Franciacorta. Dopo la vendemmia, conclusa in questi giorni con esito estremamente positivo, i produttori franciacortini sono tornati a Capri per l’atteso Festival Franciacorta sabato 1° settembre al Porto Turistico di Marina Grande dando il via alla kermesse griffata Franciacorta che ormai è diventata

Appuntamento da qualche anno per i numerosi turisti e gli appassionati di vino dell’isola azzurra che, anche in questa edizione 2012, hanno approfondito la conoscenza del Franciacorta insieme ai produttori di questo prestigioso vino, ormai riconosciuto come uno dei più blasonati ambasciatori del miglior made in Italy.

 

Il Porto Turistico di Marina Grande è stato il palcoscenico scelto per il brindisi di fine estate dove è stato possibile degustare le diverse tipologie ed etichette proposte per l’occasione dalle cantine della Franciacorta.

 

“Quest’anno Capri ci ha regalato moltissime emozioni, dai mercoledì in piazzetta, alla divertente serata musicale sotto le stelle animata dall’impareggiabile carisma di Guido Lembo. Ora ci prepariamo a un saluto finale con una delegazione dei nostri produttori che, illustrando le note del nostro vino, cercheranno di contraccambiare l’ospitalità che ogni volta riceviamo su quest’isola – afferma Maurizio Zanella, Presidente del Consorzio Franciacorta. In tal senso, desidero ringraziare anche l’Assessorato alla Cultura e Turismo della Città di Capri e la Marina di Capri per la preziosa collaborazione, che ci ha consentito di realizzare con successo ogni evento”.

 

Le cantine presenti: Antica Fratta, Azienda Agricola Fratelli Berlucchi, Barone Pizzini, Bellavista, Berlucchi Guido, Ca’ del Bosco, Contadi Castaldi, La Montina, Majolini, Montenisa, Monte Rossa, Villa Crespia-Muratori.

 

Ma l’appuntamento in banchina del primo settembre apre il cartellone degli eventi musicali che tutti i mercoledì di settembre fino al 17 ottobre, nella straordinaria location della piazzetta salotto del mondo vedranno andare in scena gli aperitivi musicali, un appuntamento dedicato agli appassionati della buona musica e delle etichette pregiate Franciacorta.

Il Consorzio per la tutela del Franciacorta è l’organismo che garantisce e controlla il rispetto della disciplina di produzione del Franciacorta, primo vino italiano ad avere ottenuto nel 1995 la Denominazione di Origine Controllata e Garantita, prodotto esclusivamente con il metodo della rifermentazione in bottiglia, detto anche metodo classico. Il lavoro del Consorzio si articola in diverse attività: dalla tutela del marchio e del territorio, alla valorizzazione attraverso un continuo lavoro sul disciplinare e sul regolamento di produzione; dall’informazione al consumatore, alla vigilanza sui prodotti nella fase di commercio fino alla promozione del Franciacorta, quale espressione di un territorio, un vino e un metodo di produzione. Fondato il 5 marzo del 1990 ha sede a Erbusco, nel cuore della Franciacorta. Il Consorzio è presieduto da Maurizio Zanella e conta 106 cantine e 80 viticoltori.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©