Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Fieracavalli: "In Italia più di 36mila asini"


Fieracavalli: 'In Italia più di 36mila asini'
06/11/2009, 12:11


Fino a qualche decennio fa l’asino era una parte fondamentale della vita e del lavoro nei campi e accompagnava la vita dell’uomo in molte altre circostanze, anche dure come la guerra, penso agli alpini. Sono felice di poterlo vedere, proprio qui a Fieracavalli, protagonista di un’iniziativa culturale che ne sposa l’umiltà con la grandezza di Dante”. Così, il Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali Luca Zaia annuncia l’evento culturale della giornata di oggi a Fieracavalli, che si terrà alle 15.15 nel salone dell’Asino, padiglione 8 di VeronaFiere, e che vedrà protagoniste un’asina e un attore che declamerà i versi danteschi. L’asina porterà sulla sua soma i Canti della Divina Commedia dantesca, partendo oggi dalla città di Verona e poi nelle cento località italiane citate da Dante Alighieri nella sua Commedia. Sono più di 36mila gli asini (inclusi muli e bardotti) allevati in Italia, in base ai dati dell’Istat. Un numero cresciuto del 25% negli ultimi sei anni, che anche nel 2008 ha confermato il trend in ascesa, facendo segnare un aumento, rispetto al 2007, del 5%. Pensato da Francesco Sforza, l’evento itinerante “costituisce una fantastica occasione di riscoperta dei territori – ha detto il Ministro – e dell’oralità, alla quale a lungo la Divina Commedia è stata affidata attraverso le letture pubbliche. La recitazione dell’opera sarà anche un momento di grande convivialità nelle piazze italiane, un momento di profonda riflessione sulla nostra identità e sulla nostra storia”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©