Cultura e tempo libero / Cinema

Commenta Stampa

L'iniziativa rientra nei finanziamenti dei grandi eventi

Film fest:Liz Taylor a Audrey Hepburn, il mito delle sorelle


Film fest:Liz Taylor a Audrey Hepburn, il mito delle sorelle
18/10/2011, 19:10

ROMA - Da Liz Taylor a Audrey Hepburn, l'eleganza glamour delle sorelle Fontana sfila nella mostra «Il vestito del Cinema» presentata oggi all'Aranciera di San Sisto, evento collaterale della sesta edizione del Festival internazionale del Film di Roma. Sei abiti-scultura che rimandano alle dive della Hollywood sul Tevere, un maxi-schermo per proiettare documentari e filmatireportage sullo storico atelier che si riflettono sui grandi tendoni bianchi cherivestono la sala, e pannelli video dove scorrono foto d'epoca della maison. L'iniziativa rientra nel programma di finanziamenti dei grandi eventi della Regione Lazio, avverte Alessandro Voglino direttore generale per la Cultura della Regione Lazio, che ha partecipato alla presentazione insieme al presidente della Commissione Moda e Turismo Alessandro Vannini. Star dell'evento, Micol Fontana, che l'8 novembre compirà 98 anni. Protagonisti, il vestito da sera in crepe di lana e seta nera realizzato per Liz Taylor ('54), l'abito redingote «talare» di lana-seta nera con bottoncini rossi detto anche «pretino» per Ava Gardner ('55), l'abito taffetas di seta e tulle color bianco ghiaccio per Rita Haywoerth ('50), l'abito bianco ghiaccio e rosa in tulle pieghettato con ricami in cristalli di Boemia per Audrey Hepburn ('53), solo pe citarne alcuni. «È un omaggio alla storia delle Sorelle Fontana» dichiara Vannini. A curare la mostra Maria Grazia Perna: «La mostra vuole far capire quanto la moda abbia influito sul cinema. Gli abiti delle Sorelle Fontana hanno scritto la storia del cinema, da Audrey Hepburn a Liz Taylor, cui è idealmente deicatala mostra».

Commenta Stampa
di Valerio Esca
Riproduzione riservata ©