Cultura e tempo libero / Musica

Commenta Stampa

Fiorenza Calogero con i Napulantica per omaggiare la canzone partenopea


Fiorenza Calogero con i Napulantica per omaggiare la canzone partenopea
27/03/2012, 15:03

Si esibirà con l’ensemble Napulantica in un concerto all’insegna della tradizione partenopea. Si tratta della cantante Fiorenza Calogero, originaria di Castellammare di Stabia, che venerdì 30 marzo, alle 20,30, sarà a Capezzano, Salerno, per proporre le più belle e suggestive melodie napoletane. L’evento si chiama “Napulitanata” e vedrà sul palco, insieme a Fiorenza Calogero, i Napulantica capitanati da Fernando Galano. Gli artisti presenteranno la canzone classica napoletana nella sua forma più pura, così come concepita dagli stessi autori con un repertorio che spazierà dalle arie del ‘600 ai successi dei primi decenni del ‘900, toccando melodie tra le più note ai cultori come ai semplici appassionati.
Fiorenza Calogero ha iniziato a muovere i primi passi nel mondo della musica proprio a Castellammare; oggi fa parte di quella gamma di artisti di cui la città delle acque è orgogliosa. Ha debuttato con l'emozionante album "Fioreincanto" nel 2007. Risale al 2009, invece, l’album "Fiorenza" pubblicato dall'etichetta olandese Cnr Entertainment e destinato al mercato internazionale. Nello stesso anno John Turturro l’ha voluta in "Passione", il suo viaggio al termine della canzone napoletana, affidandole, sullo schermo come nella colonna sonora, la più antica melodia inclusa nel suo film sulla canzone partenopea, il "Canto delle lavandaie del Vomero". Ultimo suo lavoro discografico è "Sotto il vestito... Napoli", produzione artistica di Federico Vacalebre, distribuito dalla Edel. Attualmente sta lavorando a nuove sonorità ed espressioni dialettali insieme all'artista Enzo Avitabile per un nuovo e imminente progetto discografico. Su fronte teatrale è impegnata con lo spettacolo “Dal Vesuvio al Cupolone” che tratta le più belle melodie napoletane e romane.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©