Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Foligno, un Festival alle corde

In evidenza il 17 Luglio l'esibizione della cantante L'AURA

Foligno, un Festival alle corde
05/07/2013, 15:09

FOLIGNANO - Il Comune, con la preziosa collaborazione dell’Associazione Defloyd e dell’AVIS Ascoli, presenta la seconda edizione de “Un Festival alle Corde”, patrocinato dalla Regione Marche e dalla Provincia di Ascoli Piceno , forse unico festival, dedicato agli strumenti a corda in generale (e quindi non solo chitarre) almeno nel Centro Italia.

La manifestazione, anche quest’anno ad ingresso LIBERO , si terra’ dal 15 al 18 luglio, l'apertura degli stand sara' alle ore 19:00 e l'inizio dei concerti alle ore 21:00;

Anche quest’anno la direzione artistica e' affidata ad Alessandro Piccioni (ideatore del progetto www.ilpiccio.net) ed avra’ luogo nella splendida cornice di Piazza Simon Bolivar sita a Villa Pigna frazione di Folignano, la quale durante gli eventi sarà rinominata “Il Salotto della Musica”: la piazza sarà trasformata in un vero e proprio salotto all’aperto grazie ad un allestimento ideato per l’occasione e caratterizzato dalla presenza di divanetti, posti di fronte al palco dove si esibiranno i musicisti in chiave esclusivamente acustica. I monumenti presenti nella Piazza fungeranno da scenografia, grazie ad un illuminazione ad hoc cosi da creare uno sfondo suggestivo e al fine di valorizzare ulteriormente la Piazza stessa.

Il 15 luglio si esibiranno tre quinti della Bandabardo’, cioe’ Finaz, virtuoso chitarrista co-fondatore con Erriquez della band, Nuto, batterista che per l’occasione suonera’ il cajon ed Orla, chitarrista e tastierista. I tre presenteranno nella prima parte il progetto solista di Finaz, “Guitar Solo” uscito nel novembre del 2012 mentre nella seconda parte faranno un tributo agli artisti che hanno fatto la storia del rock, da Elvis ai Ramones;

Il 16 luglio sara’ la volta del cantautore ascolano Dario Faini che presentera’ live i propri brani inediti e quelli composti per Annalisa, Francesco Renga, Irene Grandi, Alessandra Amoroso, Emma il quale sara’ accompagnato dalla band Champions che a loro volta avranno l’occasione di far ascoltare il proprio lavoro inedito;

Il 17 luglio si esibira’ la talentuosa L’Aura cantautrice,compositrice e musicista polistrumentista, la sua voce inconfondibile e dolcemente potente crea atmosfere sofisticate che incantano per la loro bellezza; presentera’ i suoi brani di maggior successo, quali Irraggiungibile, Eclissi del Cuore, Basta!, Radio Star, Today ed altri in versione piano e voce molto suggestiva. L’Aura ha suonato con grandi artisti italiani e internazionali quali Renato Zero, Ligabue, Claudio Baglioni, Morgan,Lenny Kravitz e duettato con Enrico Ruggeri, Gianluca Grignani, Max Zanotti e tanti altri. Nel 2005 è tra gli esordienti più votati al Premio Tenco e vince il premio come “Rivelazione dell’Anno” al MEI (Meeting delle Etichette Indipendenti). Nel 2006 debutta a Sanremo “Giovani” con la canzone “Irraggiungibile” e nel 2008 ci torna ma tra i “Big” con “Basta!” canzone con la quale vince il Premio Lunezia nel luglio dello stesso anno e nello stesso periodo apre anche i concerti di artisti del calibro di R.E.M., Ben Harper ed Alanis Morisette;

Il 18 luglio, la kermesse sara’ chiusa dal reading/concerto "C'era una volta....
viaggio nel deserto per voce ed orchestra” dove i paesaggi western saranno i veri protagonisti; alle letture del bravissimo regista teatrale Alessandro Marinelli (cresciuto proprio a Villa Pigna) tratte dagli scritti di Tuco Ramirez alias Luca Capponi, si alterneranno le musiche della western/band Dollaro D’Onore direttamente da Pisa;

Ogni serata si dara’ spazio agli artisti locali e non per dare loro la possibilita’ di promuovere i propri lavori inediti di fronte ad un pubblico vario e vasto, i nomi sono: Catecatu’, Ivy, Fae, Crazy Acoustic Duo, II Bass, e Iacopo Fedi & Loris Salvucci;

l’apertura degli stand gastronomici sara’ alle ore 19 e l’inizio dei concerti alle ore 21:00;

Il festival si candida ad essere uno degli eventi di punta dell’estate 2013 nel Piceno, il cartellone si conferma di altissimo livello, sicuramente alla pari della prima edizione svoltasi a fine luglio 2012 dove ha visto i Quintorigo,Discoverland ed Omar Pedrini leader dei Timoria come protagonisti.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©