Cultura e tempo libero / Letteratura

Commenta Stampa

Fondazione Valenzi la presentazione del libro di Ermanno Corsi “Sindaco in fuga”


Fondazione Valenzi la presentazione del libro di Ermanno Corsi “Sindaco in fuga”
25/01/2012, 16:01

“Sindaco in fuga”: questo il titolo del libro di Ermanno Corsi, edito da Cento Autori, che sarà presentato lunedi 30 Gennaio dalle 17 al Maschio Angioino nella sede della Fondazione Valenzi, l’istituzione internazionale dedicata a Maurizio Valenzi, l’ex parlamentare italiano ed europeo, sindaco a Napoli dal 1975 al 1983.

Dopo i saluti della Presidente della Fondazione Lucia Valenzi, seguirà il dibattito tra la giornalista Eleonora Puntillo, il presidente della Fondazione Mezzogiorno Europa Umberto Ranieri e il rettore dell’Università l’Orientale Lida Viganoni.

L’incontro sarà moderato dal Segretario Generale della Fondazione Roberto Race.

La vicenda si svolge in una Napoli surreale e popolata da strane figure. Qui una popolazione inferocita dai continui scandali e dalle reiterate ruberie costringe la giunta comunale ed il sindaco alle dimissioni. Cacciati via gli amministratori corrotti, si pone il problema di chi eleggere quale nuovo primo cittadino. Il protagonista del racconto, attraverso una serie di rocambolesche avventure, si trova ad essere il "prescelto". Capirà però molto presto che provare a governare Napoli onestamente non è difficile...bensì inutile.

Ermanno Corsi
Ermanno Corsi è articolista, corrispondente e opinionista di quotidiani (Il Tempo, Il Mattino, Il Giorno, La Repubblica, Il Roma, Il Denaro) e di periodici nazionali e regionali. Ha condotto il Tg3 RAI della Campania come capo redattore. È stato presidente dell'Associazione Napoletana della Stampa e, per diciotto anni, dell'Ordine dei Giornalisti della Campania. Autore di libri di cultura meridionalista, ha ottenuto numerosi premi di giornalismo e di saggistica storica. Da Gennaio 2012 è entrato a far parte del Comitato d’Indirizzo della Fondazione Valenzi.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©