Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Fonditalia: a 'Sud con gusto',per la formazione nell'enogastronomia


Fonditalia: a 'Sud con gusto',per la formazione nell'enogastronomia
18/04/2012, 16:04

Sabato 21 aprile Fonditalia a "Sud con Gusto" per la promozione della formazione nel settore dell'enogastronomia Le tipicità territoriali come strumento di sviluppo economico per il Mezzogiorno

La formazione è la base per la crescita e lo sviluppo di un'impresa, anche nel settore dell'enogastronomia, da sempre fiore all'occhiello del nostro Paese. A tal proposito, Fonditalia organizza il convegno "Più Formazione Continua, più crescita per le imprese e per i lavoratori", nell'ambito della fiera nazionale "Sud con gusto" presso il centro fieristico Fiere della Campagna, Località Cassone, comune di Ariano Irpino (AV). L'incontro si svolgerà sabato 21 aprile alle ore 17:00, nella Sala Convegni.

Interverranno, tra gli altri, Giovanni Centrella, il Segretario Nazionale UGL, Antonio Mainiero, Sindaco di Ariano Irpino, Francesco Franco, Presidente Fonditalia, Rino Bilotto, Direttore API. Al termine del convegno, una degustazione di prodotti tipici campani a cura dell’Istituto Alberghiero di Ariano Irpino.

"E' molto importante fornire un'adeguata e continua formazione a chi opera nel settore dell'enogastronomia, perché solo del personale competente riesce a promuovere e sfruttare al meglio le nostre tipicità regionali. Basti pensare che l’elenco dei prodotti iscritti nel Registro delle denominazioni di origine protette e delle indicazioni geografiche protette stilato dal Ministero per le Politiche Agricole, Alimentari e Forestali vanta ben 241 voci. - Ha dichiarato Francesco Franco, Presidente di Fonditalia. - Tutto questo assume particolare rilevanza nel Sud Italia, dove la valorizzazione dei sapori e delle tipicità locali può costituire una grande opportunità di sviluppo e di occupazione, ma lo sviluppo economico non può, certamente, pensare di prescindere dalla formazione. Le imprese devono riuscire a conoscere e capire il mercato per poterlo gestire al meglio, sia a livello nazionale, sia globale."

Fonditalia, che, in poco più di 2 anni dalla sua costituzione, ha raccolto l'adesione di circa 25.000 imprese e 130.000 lavoratori, ha già finanziato un elevato numero di progetti formativi, in particolare nel Mezzogiorno (62% degli interventi).

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©