Cultura e tempo libero / Musica

Commenta Stampa

Foyer on fire al Teatro Bellini


Foyer on fire al Teatro Bellini
27/02/2012, 15:02

Dopo il grande successo del primo appuntamento, venerdì 2 marzo ore 23, secondo rendez-vous con “Foyer on fire”, rassegna video-musicale, targata Sasquatch Produzioni, dedicata alle arti ed alla sperimentazione sonora, di casa al foyer del Teatro Bellini con cadenza quindicinale. Gli elegantissimi spazi del foyer di uno dei teatri più belli di Napoli, si fanno cornice infuocata del talento di alcuni fra i più promettenti artisti dello scenario cittadino emergente. E non solo. Se il temerario debutto ha avuto il sapore del cantautorato d’autore, la prossima data regalerà picchi di sfrenato sound-elettronico. Si alterneranno negli angoli del foyer: Roy Cleveland giovane punta di diamante della musica underground europea per la prima volta a Napoli e solo per Sasquatch Produzioni, The Fedro Experiment, ovvero il progetto solista del sassofonista degli Slivovitz, Pietro Santangelo, K-Conjog alias Fabrizio Somma, polistrumentista e produttore di musica elettronica in liveset con interazioni video di Francesco Lettieri. Il tutto sarà accompagnato dalle visual art di Daniele Rosselli.

Nota: Roy Cleveland è lo pseudonimo di un musicista americano di cui non si conoscono i veri dati anagrafici. La sua musica è una miscela di electroglitch e minimal elettro.

 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©