Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Galà dei sapori campani, i Vincitori prima tappa


Galà dei sapori campani, i Vincitori prima tappa
06/06/2012, 15:06

La prima serata di sfide culinarie a base di prodotti campani ha incoronato la terna vincente di chef che accederanno alla finalissima regionale. Tutti loro hanno usato prodotti di prima qualità, prestando particolare attenzione alle eccellenze campane e alle tipicità.

La medaglia d’oro è andata a Daniele Roviezzo, chef ventisettenne di Montesarchio, che ha presentato un piatto tipico della tradizione culinaria campana, rivisitato sotto forma di finger food un peperone ripieno con pistacchi di Bronte, mozzarella e un pane casareccio prodotto da lui, adagiato su una crema con silano e decorato con fiori di borraggine. Al secondo posto si è piazzato Fabrizio Anzini che ha creato una squisita mozzarella ripiena di scarole con doppia panatura, su coulisse di pomodoro. Terzo Francesco Restivo con una rivisitazione della classica parmigiana di melanzane, cotta al vapore e servita in barattoli a chiusura ermetica.

“L'evento realizzato dall'A.I.C.M. e dall'Accademia Professionale della Ristorazione italiana è un esempio concreto della volontà di molti giovani di esaltare le capacità e la fantasia personale in uno dei principali settori qualificanti della nostra regione, l’Enogastronomia”. Questo è stato il commento del consigliere regionale Angelo Marino che, seppur trattenuto a Roma da impegni, non ha fatto mancare il suo sostegno e la sua vicinanza all’iniziativa, informandosi frequentemente dell’andamento della gara.

Soddisfatti della serata inaugurale di questa sfida culinaria anche il direttore dell’Accademia, Sergio Angrisano e il presidente Gianfranco Anzini. “Lo scopo dell’Accademia non è solo quello di formare e preparare dei professionisti – ha spiegato Sergio Angrisano – perché quello dell’Accademia è un marchio di qualità che rappresenta l’Italia a tavola. Noi formiamo dei testimonial del gusto e della cucina italiani.

Il prossimo appuntamento è a settembre in Costiera Sorrentina, per la seconda tappa del Galà della cucina campana.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©