Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

La somma ricavata dall'iniziativa Solidarte 2011

Gdf, 56mila euro per i minori del carcere di Nisida

In programma progetti di reinserimento nel lavoro

.

Gdf, 56mila euro per i minori del carcere di Nisida
03/04/2012, 18:04

Cinquantaseimila euro per i minori detenuti nel carcere di Nisida. A tanto ammonta la somma raccolta nell’ambito di Solidarte 2011, l’iniziativa benefica organizzata a dicembre scorso dalla Guardia di Finanza della Campania. “La permanenza nel carcere di Nisida è un’occasione per i ragazzi – ha dichiarato il direttore del penitenziario minorile, Gianluca Guida – noi abbiamo cercato di lavorare in questi anni per offrire ai ragazzi uno spazio e un tempo in cui ricostruire il loro futuro”. Questa mattina il Comandante regionale delle Fiamme Gialle, il Generale Giuseppe Mango, ha consegnato l’intero ricavato alla Onlus “Il Meglio di Te” che organizzerà progetti di reinserimento nel mondo del lavoro dei giovani detenuti. “Il ricavato, pari a cinquantaseimila euro, lo abbiamo devoluto con entusiasmo vero e sincero nei confronti di una fondazione particolarmente attiva nel settore del reinserimento lavorativo a beneficio dei ragazzi dell’istituto penitenziario di Nisida”, ha dichiarato Mango. “Da una parte c’è un’attività di laboratorio di artigiano che si svolge nel carcere – ha illustrato la presidente della Onlus “Il Meglio di te”, Fulvia Russo -dove i ragazzi imparano attività di ceramica e arti presepiali”.

Commenta Stampa
di Veronica Riefolo
Riproduzione riservata ©