Cultura e tempo libero / Mostre

Commenta Stampa

Mostra di medaglie e placchette d'arte

Gemellaggio con la Facoltà di Belle Arti dell’Università di Barcellona


Gemellaggio con la Facoltà di Belle Arti dell’Università di Barcellona
27/06/2009, 12:06

Martedì 30 giugno 2009, alle ore 10.30, presso la Galleria del Giardino dell’Accademia di Belle Arti di Napoli, presieduta dal Prof. Sergio Sciarelli e diretta dalla Prof.ssa Giovanna Cassese, si inaugura la mostra di medaglie e placchette d'arte dedicata al I° Centenario del Manifesto Futuristi ed ai suoi protagonisti.
 
In esposizione, 50 lavori d’arte contemporanea realizzati appositamente per la singolare circostanza e selezionate tra i numerosi eseguiti, 25 ciascuno, dagli allievi della Facoltà di Belle Arti del Dipartimento di Scultura dell’Università di Barcellona, guidati dai professori Jaume R. Vallverdù, Sergi Oliva, Miquel Planas, Jorge Egea e Ramòn Casanova, e dagli allievi della Cattedra di Plastica Ornamentale del prof. Dino Vincenzo Patroni, ordinario presso l’Accademia di Belle Arti di Napoli, coadiuvato dalla prof.ssa M. Cristina Urso.
Le opere  esposte saranno presentate dai critici d’arte professori Marco Di Capua e Valerio Rivosecchi, docenti ordinari di Storia dell’Arte dell’Accademia partenopea.
 
La mostra nasce dall’idea e dal progetto speciale presentato per l’a.a. 2008/2009 dall’artista Patroni su richiesta del Direttore del Dipartimento di Scultura di Barcellona prof. Jaume R. Vallverdù e del prof. Jorge Egea, con il sostegno dei responsabili del progetto Erasmus/LLP prof.ssa Raffaella Guerrizio, docente dell’Accademia di Belle Arti di Napoli e di quelli dell’Accademia di Belle Arti di Barcellona, con il preciso intento di creare un forte legame tra gli allievi delle proprie Accademie, mettendo in atto un sodalizio artistico-culturale che ha portato anche all’evento straordinario del gemellaggio tra le due Istituzioni dell’Alta Formazione Artistica nel Bacino Mediterraneo.
 
Il gemellaggio – un evento internazionale senza precedenti ancora una volta in Accademia di Napoli - sarà storicizzato dal Direttore dell’Accademia di Belle Arti di Napoli Giovanna Cassese e dal Direttore del Dipartimento di Scultura della Facoltà di Belle Arti dell’Università di Barcellona Jaume R. Vallverdù in sostituzione del Decano Dr. Salvador Garcìa Fortes.
I numerosi contatti tra le due Istituzioni artistiche hanno consolidato, in questi ultimi tre anni accademici, interessi reciproci e scambio di pratiche artistiche e tecniche tra studenti e tra docenti. I risultati di questi incontri/confronti tra le due Istituzioni d’Alta Formazione Artistica - ben visibili in mostra - si concretizzano in tecniche e materiali innovativi utilizzati nella realizzazione di suddette medaglie d’arte; tecniche tradizionali reinventate in un’ottica moderna e antipassatista; stimoli centenari (ricordiamo il legame al Futurismo) fusi ed elaborati con stimoli e pensieri contemporanei di giovani artisti che operano per il presente-futuro.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©