Cultura e tempo libero / Tv

Commenta Stampa

Il trans Gabriele racconta il suo tentato suicidio

GF10:risse,amori e rivelazioni


GF10:risse,amori e rivelazioni
05/11/2009, 11:11

E’ iniziato da soli dieci giorni il Grande Fratello e già promette bene la decima edizione del padre dei reality. Oltre all’ingresso del transessuale Gabriele Belli, che da donna sta compiendo un percorso che lo porterà a diventare uomo, anche quello del produttore di salumi Mauro, ha contribuito ad animare la seconda settimana di reclusione nella Casa.
Proprio Mauro infatti è stato uno dei protagonisti di una lite che ha sfiorato la rissa. L’altro è stato Massimo, già soprannominato dalla Gialappa’s Band di Mai Dire Grande Fratello, ‘la cosa venuta da Bari vecchia’. Mauro, che già nella prima puntata aveva mostrato il suo tallone d’Achille cedendo alle finte avances di Cristina del Basso, appena entrato nella casa si è lasciato andare ad affettuosità con le ragazze, che poco hanno gradito. In loro difesa Massimo, il gladiatore barese, si è scagliato contro Mauro. Dopo una lite furibonda, una sorta di azione di boicottaggio dell’inserimento del salumiere è stata messa in atto da quasi tutti gli inquilini. Mauro sembra aver trovato una sorta di complicità solo con l’altra new entry, Gabriele. Proprio lui  ha raccontato alla altrettanto nuova coinquilina Veronica di aver tentato il suicidio in un periodo difficile della sua vita.
In preda alla depressione Gabriele una sera di cinque anni fa si chiuse in casa per porre fine alla sua esistenza. Quella sera indossò un abito bianco, prese una bottiglia di champagne e una settantina di pasticche fagocitate non prima però di aver inviato un ultimo messaggio ad una sua amica di Milano con scritto: "Abbandono agli dei il mio destino".
La sua amica chiamò subito i carabinieri che gli salvarono la vita. Gabriele ha detto di non ricordarsi molto di quei momenti: "Alle otto del mattino ero in coma; dopo tre giorni in sala rianimazione mi sono risvegliato in un reparto psichiatrico dove mi hanno imbottito di psicofarmaci".
Gabriele da quel giornò imparò ad amare la vita come anche ad affrontarla.Veronica subito dopo la confessione shock si confida con Gabriele e racconta di aver perso un bambino per un aborto.Sembra invece che il trans abbia suscitato  l’antipatia di Maicol, che sostiene di sentire che in Gabriele, nato Elettra ( ma questo Maicol e gli altri inquilini della casa ancora non lo sanno), ha qualcosa di strano che ancora gli sfugge.
E se gli inguaribili romantici si erano già lasciati prendere dalla love story tra Carmen e Marco, resteranno probabilmente delusi, perché la passione sembra già agli sgoccioli. Un nuovo amore per Marco intanto si profila all’orizzonte, Carmela. La bella moretta per ora gli ha fornito una spalla su cui piangere, poi si vedrà. E siamo solo al decimo giorno..

Commenta Stampa
di Lucrezia Girardi
Riproduzione riservata ©