Cultura e tempo libero / Cultura

Commenta Stampa

GIANNA NANNINI SMENTISCE: “AMO CAPRI E TORNERO’ A SUONARCI PRESTO”


GIANNA NANNINI SMENTISCE: “AMO CAPRI E TORNERO’ A SUONARCI PRESTO”
16/09/2008, 16:09

La cantante senese ha smentito le critiche rivolte all'isola “vip” del Golfo partenopeo, avanzate al termine della sua esibizione nel chiostro trecentesco di S. Giacomo dinanzi a una platea di 1.200 persone, in occasione del Premio Musica Isola di Capri del quale è stata vincitrice. La Nannini aveva fatto sapere che a Capri sarebbe tornata soltanto in vacanza “perché mancano gli spazi adeguati”, ma oggi è giunta una secca smentita: “Amo Capri e tornerò a suonarci il prima possibile. Quello che ho detto ieri sera - puntualizza - era una dichiarazione d’amore per Capri”.  “Vedevo la gente seduta mentre cantavo e il servizio d’ordine che reprimeva gli spettatori dall’esaltarsi in un concerto rock - spiega la cantante - Mi pareva incredibile che in un posto bellissimo come la Certosa la gente non potesse ballare. Così ho detto al servizio d’ordine che era un concerto rock e ho invitato la gente ad alzarsi e a seguire la musica. Alla fine tutti hanno ballato, è stato tutto gioioso e molto euforico.” Così Gianna Nannini ha smentito quanto dichiarato il giorno prima, proponendo un’interpretazione diversa alle sue parole: “E’ da trent’anni che speravo di suonarci ma era la prima volta che ci riuscivo, ho semplicemente detto che forse era la prima e l’ultima volta che mi esibivo lì. Ma solo perché ho una certa età e se aspetto altri trent’anni magari muoio prima. La polemica nasce dal fatto che ho voluto fare un tour in posti storici per avere un’acustica migliore di quella dei palasport. Sarebbe il momento di costruire spazi adatti a sentire musica rock che consentano al pubblico di muoversi” – conclude.
 

Commenta Stampa
di Francesca Pellino
Riproduzione riservata ©