Cultura e tempo libero / Musica

Commenta Stampa

Gioca Jouer compie trent'anni

Nacque nel 1981 come sigla del Festival di Sanremo


Gioca Jouer compie trent'anni
27/07/2011, 17:07

Lui non la chiama canzone, bensì un gioco associato alla musica. Fatto sta che Caludio Cecchetto può fare gli auguri alla sua “Gioca Jouer”, che oggi compie trent’anni. Il tormentone di ogni estate, il gioco-musica di cui non si fa a meno durante le feste. “Gioca Jouer” nacque nel 1981 come sigla del Festival di Sanremo, per opera di Claudio Cecchetto, autore, produttore e conduttore televisivo.

Il testo della canzone:
One, two, three, four, five, six, seven, eight! Dormire, salutare, autostop, starnuto, camminare, nuotare, sciare, spray, macho,clacson, campana, ok, baciare, capelli, saluti, saluti, Superman! Ok ragazzi adesso cerchiamo di farlo meglio! Ricordatevi che si parte sempre da dormire, Fate attenzione alla differenza fra camminare e nuotare e nel finale due volte i saluti. Fatelo bene! “Gioca Jouer!Dormire, salutare, autostop, starnuto, camminare, nuotare, sciare, spray, macho,clacson, campana, ok, baciare, capelli, saluti, saluti, Superman! One, two, three, four, five, six, seven, eight! Ok, ragazzi, ora più veloce, perchè i comandi cambiano ogni due battute, se riuscirete a farlo, da ora in poi potrete giocare anche solo con la musica, perchè sarete dei veri campioni di Gioca Jouer!Dormire, salutare, autostop, starnuto, camminare, nuotare, sciare, spray, macho,clacson, campana, ok, baciare, capelli, saluti, Superman! All right!  

Commenta Stampa
di Emmeggì
Riproduzione riservata ©