Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Giornata mobilitazione sostegno 12 Referendum Radicali

Domenica 16 giugno 2013, dalle ore 10 alle 22.30 a Napoli

Giornata mobilitazione sostegno 12 Referendum Radicali
14/06/2013, 16:37

NAPOLI - A venticinque anni dalla morte e trenta dall’arresto di Enzo Tortora, Marco Pannella e Rita Bernardini, insieme a dirigenti e parlamentari uscenti del Partito Radicale saranno a Napoli, in Piazza del Plebiscito, dalle ore 10 alle 22.30 di Domenica 16 giugno 2013, in una no-stop politica e musicale a sostegno dei 12 Referendum Radicali su diritti civili e “giustizia giusta” volti a ottenere che lo Stato italiano fuoriesca dalla condizione di illegalità in cui versano la Giustizia, il Territorio e il Popolo italiani, in particolare campani.

Oltre a dirigenti e militanti radicali, saranno presenti alla manifestazione, tra gli altri:il Vice Presidente della Camera Roberto Giachetti; gli Onorevoli Corrado Gabriele e Alfonso Papa; i senatori Luigi Compagna, Vincenzo D'Anna e Nitto Palma; i Professori Francesco Di Donato, Giuseppe Di Federico e Aldo Loris Rossi; gli Avvocati Giandomenico Caiazza, Domenico Ciruzzi, Alessandro Gerardi, Giuseppe Rossodivita, Silverio Sica e Valerio Spigarelli; il Cappellano di Poggioreale Don Franco Esposito, Francesca Scopelliti e Tiberio Timperi.

La parte musicale della manifestazione, dalle 20 alle 22.30, vedrà protagonisti Anna Calemme, i Presi per Caso, la Band di Luigi Caramiello con la partecipazione straordinaria di Piero De Asmundiz, Gianni Guarracino e Marco Zurzolo.

L’attrice Rosaria De Cicco leggerà testi di scienziati di fama mondiale sul “rischio Vesuvio”.

Durante la manifestazione sarà trasmesso un messaggio audio-video di Emma Bonino.

 

Hanno inoltre aderito e sostengono i referendum sulla “giustizia giusta”, tra gli altri: il Presidente della Regione Basilicata Vito De Filippo; gli onorevoli Elio Belcastro, Nicola Benedetto, Renato Brunetta, Antonio Buonfiglio, Riccardo Chiavaroli, Giancarlo Galan, Domenico Giorgiano, Sandro Gozi, Mario Landolfi, Giancarlo Lehner e Rocco Vita; i Senatori Lucio Barani, Sandro Bondi, Ciro Falanga, Pietro Langella, Lucio Malan, Salvatore Margiotta, Antonio Milo e Antonio Paravia; Roberto Deriu, Presidente Provincia di Nuoro e Paolo Garofalo, Sindaco di Enna; Francesco Caia, Presidente Ordine degli Avvocati di Napoli, Giuseppe Conti, Presidente Camera Penale Sassari, Alessandro De Federicis, responsabile dell’Osservatorio Carcere dell’Unione Camere Penali Italiane; i giornalisti Luigi Amicone, Filippo Facci, Vittorio Feltri e Mattia Feltri; Umberto Veronesi ed Erri De Luca aderiscono al referendum su ergastolo e custodia cautelare.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©