Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Salute e prevenzione enll'ambito della festa dei Gigli

Giornate di prevenzione del cancro del colon retto


Giornate di prevenzione del cancro del colon retto
27/06/2011, 12:06

NOLA (NA) - Il comune di Nola di concerto con l’Asl Napoli 3 Sud ha inteso promuovere in occasione della Festa dei Gigli delle giornate di prevenzione del cancro del colon retto.
In particolare, l’ASL Napoli 3 Sud ha attivato, nei Comuni dell'ex Asl Napoli 4, un programma di screening del cancro del colon retto per i cittadini della fascia di età compresa tra i 50 ed i 74 anni. La popolazione viene invitata dal proprio medico di base o dagli operatori distrettuali ad effettuare gratuitamente un test per la ricerca del sangue occulto nelle feci, semplice ed indolore:

· in caso di risultato negativo, il soggetto verrà invitato a ripeterlo con cadenza biennale;

· in caso di risultato positivo l'Asl provvederà ad assicurare un percorso per eseguire un approfondimento diagnostico (colonscopia).
Durante la Festa dei Gigli di Nola, sarà possibile ricevere informazioni e aderire allo screening, presso lo stand allestito in piazza Duomo, presente dal 25 giugno a venerdì 1 luglio dalle 18.00 alle 21.00, con l’esclusione di domenica 26 giugno e sabato 2 luglio, quando lo stand sarà aperto solo dalle 9.00 alle 13.00.

“ Si tratta di uno screening di estrema importanza – ha dichiarato la referente del progetto, la dottoressa Maria Giuliano Del Piano –. Come è noto la prevenzione è la miglior cura. Un principio che è ancor più valido per questa specifica patologia che non presenta alcun tipo di sintomo. Anzi quando i suoi primi effetti sono avvertiti dal soggetto che ne viene colpito è già troppo tardi per intervenire. Proprio per questo il nostro invito alla cittadinanza tutta è quello di aderire alla campagna di prevenzione”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©