Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Giovedì 9 agosto al Catona Teatro di Reggio Calabria una serata speciale a favore della Fondazione Clara Travia Cassone


Giovedì 9 agosto al Catona Teatro di Reggio Calabria una serata speciale a favore della Fondazione Clara Travia Cassone
06/08/2012, 12:48

Giovedì 9 agosto, alle ore 21.00, al Catona Teatro di Reggio Calabria si terrà “Serata D'Autore” - Gran Galà di beneficenza che vede protagonista Alma Manera, organizzato dalla Presidenza del Consiglio Regionale della Calabria, Presidente Francesco Talarico, in collaborazione con l'Associazione Alta Classe. La serata, diretta da Maria Pia Liotta, vede la partecipazione di “Italian Concert Group”, quartetto composto da Pasquale Faucitano al violino, Dario Siclari al flauto, Maria Cristina Caridi all'arpa e Gianrosario Presutti al pianoforte e da “I Dance Story” duo di danzatori. Un mix esplosivo di musica e spettacolo grazie alla sua protagonista Alma Manera, che proporrà   un programma musicale vasto, innovativo e variegato. Arie come “Tu che di gel sei cinta” della Turandot e ancora  “O mio babbino caro” dall'Opera Gianni Schicchi di Puccini, e ancora “Tace il Labbro” dall'Operetta Vedova Allegra fanno parte del concerto che Alma Manera  regala al pubblico reggino. Un programma che volge però anche verso altre direzioni, ricco di novità, di grande apertura di spirito e di sicura qualità artistica. Uno spettacolo quindi che si apre sulla solida struttura dell'Opera Italiana e va verso generi diversi e contaminazioni. Ed ecco che sono stati inseriti brani come un'inedita Ave Maria degli Angeli, e “A Napule se canta ancora” scritte per Alma dal grande autore Franco Reitano. Ed è proprio con questi due brani che Alma vuole offrire un tributo a due grandi artisti reggini come Mino e Franco Reitano, scomparso di recente. E poi “Maria Innamorata”  tratta dal Musical “Maria di Nazareth – una storia che continua”, del quale Alma è la protagonista e scritte dal maestro Stelvio Cipriani, già nomination Oscar per Anonimo Veneziano. La regista Maria Pia Liotta, però ha voluto osare ancora di più, esplorando nuovi orizzonti più contemporanei. Ed ecco che una voce di gomma, come è stata definita dalla critica internazionale quella di Alma Manera, si cala in una realtà contemporanea e interpreta magistralmente un medley di successi internazionali degli Abba, Mickael Jackson e Annie Lennox. Ma anche brani scritti appositamente per lei dal grandissimo Paolo Limiti e da Guido e Maurizio De Angelis in ordine “Regalo ad un Amica” è “Incantesimo” sigla dell'omonima fiction di Rai Uno, tratti dal suo ultimo album “Alma d'Autore”.

Un concerto concepito per tutti i gusti, ma soprattutto una serata all'insegna della solidarietà, infatti il ricavato delle libere offerte del pubblico  sarà devoluto a favore della Fondazione Clara Travia Cassone che da anni effettua interventi a favore delle popolazioni dell'Africa. Interventi concreti come la realizzazione di strutture ospedaliere e ricreative, centri di accoglienza per neonati per migliorare la vita di persone che sono meno fortunate di noi.

I presupposti ci sono tutti per una una serata evento e di grande spettacolo che la Presidenza del Consiglio Regionale della Calabria ha voluto regalare al pubblico reggino e nel contempo sensibilizzare i presenti, che grazie alla loro generosità, potranno fare un gesto concreto per aiutare i più deboli. Grande attesa quindi per il concerto di Alma Manera che regalerà momenti magici, che solo lei sa offrire, percorrendo un  repertorio internazionale così come la canzone d'autore con un suo personale stile e con una voce unica capace di raggiungere “vette alte, come basse” con un temperamento artistico da grande interprete raffinata ed autentica. Ingresso libero.

Commenta Stampa
di Ennio Salomone
Riproduzione riservata ©