Cultura e tempo libero / Cinema

Commenta Stampa

Giovedì al Duel Village la prima di Esterno sera di Barbara Rossi Prudente


Giovedì al Duel Village la prima di Esterno sera di Barbara Rossi Prudente
20/05/2013, 14:31

Al Duel Village di Caserta giovedì 23 maggio la prima di ‘Esterno sera’, opera prima di Barbara Rossi Prudente. Vincitrice di un Premio Solinas come migliore sceneggiatura. Per l’occasione la giornalista Michela Formisano de “Il Mattino” presenterà la regista Barbara Rossi Prudente e gli interpreti Valentina ed Emilio Vacca, Salvatore Cantalupo e Alessandra Borgia. Tra gli attori che prenderanno parte alla serata anche: Davide Lanni, Ciro Carnevale, Piergiuseppe Francione, Fabio Massa e Mena De Filippo. Al termine della proiezione la regista e il cast risponderanno alle domande del pubblico presente in sala. L’incontro sarà moderato da Michela Formisano. Il film è il coraggioso esordio alla regia di una regista campana che ha deciso di ambientare la sua pellicola d’esordio tra Napoli, Piedimonte Matese e Caserta. Per Esterno Sera un cast quasi interamente “campano” composto da attori provenienti per lo più dal teatro. Primi tra tutti i due protagonisti che vengono dalla compagnia teatrale di Antonio Latella: Valentina ed Emilio Vacca, fratello e sorella nella vita. Sono campani anche: Salvatore Cantalupo, Alessandra Borgia, Davide Lanni, Ciro Carnevale, Piergiuseppe Francione e Fabio Massa. Il film vede inoltre la partecipazione speciale di Ricky Tognazzi. Autrice controcorrente per il panorama del giovane cinema italiano, Barbara Rossi Prudente mette al centro della sua indagine la famiglia dando uno spaccato del sud anticonvenzionale e inedito. Esterno Sera - dice la regista – nasce dalla necessità di indagare la famiglia, mio interesse costante e mia ossessione. Questo bisogno – aggiunge – si costruisce nel film, anche intorno all’idea che un destino segreto precede le nostre vite”. Al centro della storia, Alba, la protagonista, tormentata e sfuggente figlia di fine millennio, riceve dopo dieci anni la visita di suo cugino Fabrizio che vive a Milano e che ha deciso di rivederla. I due si ritrovano al centro di un amore delicato e pericoloso. Il sentimento impedirà a Fabrizio di svelare il motivo reale della sua visita, ma in un finale a sorpresa, Alba, scoprirà quel segreto taciuto e inaspettato. Nel film l’universo delle emozioni della protagonista e il suo mondo interiore, legato alle dinamiche della sua famiglia, sono al centro dell’indagine dell’autrice che sottolinea come: “Su un tappeto di caso e coincidenze fiorisce la storia d’amore tra due persone fragili, che si scoprono indissolubilmente legate. Alba non si è mai innamorata. L’unica volta che accade è per suo cugino Fabrizio, in cui fiuta la somiglianza necessaria per amare. Il loro amore è però più antico, è un legame indipendente dalla volontà degli amanti. Alba è come Giulietta – spiega l’autrice – Il suo obiettivo sarebbe quello di condividere, per sempre. Ma, anche in questo caso, sarà il destino a decidere”. ‘Siamo orgogliosi di ospitare la prima di Esterno sera – fa sapere Patrizia Cerasuolo, General Manager del Duel Village – un’opera che conferma il talento della regista casertana Barbara Rossi Prudente. Un evento con il quale inauguriamo una stagione di anteprime e prémiere che arricchiranno ulteriormente la programmazione cinematografica del Duel Village’.

Il film è prodotto da 19.11 Produzioni in collaborazione con la Campania Film Commission, Caserta Film Commission ed è distribuito da Microcinema.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©