Cultura e tempo libero / Clubbing

Commenta Stampa

Giovedì l'Havana Noche per l'inaugurazione del nuovo baretto "BROS"


Giovedì l'Havana Noche per l'inaugurazione del nuovo baretto 'BROS'
24/05/2011, 16:05

Le ragazze del team Havana Club, i barman acrobatici Aibes, le atmosfere calde ed il ritmo cubano, sabor autentico come solo a Cuba si riesce a sentire. Per una sera, in occasione dell’inaugurazione del nuovo baretto di Chiaia “Bros” di vicoletto Belledonne, il salotto di Napoli sarà invaso dal tradizionale spirito latino e dall’Añejo 7 Años, offerto a tutti gli ospiti del locale. Uno squisito bouquet di intense e complesse note di cacao, vaniglia, cedro, tabacco dolce e succosi frutti tropicali, caratteristiche del rum cubano e tributo all’arte e al savoir-faire unico dei Maestros Roneros.

Fedeli al claim “No hay nada como l’Havana”, l’Havana Noche di Chiaia farà rivivere anche in città all’ora dell’aperitivo la cultura e la musica di un Paese ricco di spontaneità e solarità, ma senza mai perdere di vista la connotazione glamour e minimalista che caratterizza il nuovo ritrovo progettato dall’architetto napoletano Alessandro Luongo.

Ad accogliere gli amici di sempre saranno i tre soci del “Bros”: Giulio Solipano, un volto noto del settore e bartender a sua volta da più di dodici anni. l’imprenditore dei trasporti turistici Tommaso Riccio e la disegnatrice di moda Maria Vivenzio

Insieme, i tre amici hanno voluto un luogo in cui tutti possano sentirsi a proprio agio per trascorrere un momento di relax tra un long drink ed un bicchiere di vino, chiacchierando con gli amici o degustando le mille proposte del buffet che sarà allestito ogni giorno.

La serata sarà accompagnata dall’arrivo di ballerine e percussionisti mentre i drink saranno serviti all’interno di un’esclusiva botte di legno come quelle tradizionali del lungo processo di invecchiamento in botti di quercia bianca, per un periodo minimo di 7 anni, che conferisce al prodotto il suo carattere potente e complesso. Un must per chi vive con uno stile cosmopolita ed autentico, qualità ed esclusività.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©