Cultura e tempo libero / Spettacolo

Commenta Stampa

Giunge alla fase finale la V^ edizione del Festival della Cicala,


Giunge alla fase finale la V^ edizione del Festival della Cicala,
06/04/2011, 10:04

Giunge alla fase finale la V^ edizione del Festival della Cicala, il concorso canoro che vede coinvolti nella giuria gli studenti delle scuole. Quest’anno la manifestazione si unisce al DiscoDays, che rappresenta lo spazio ideale per coniugare la mission dei due eventi. A questa edizione hanno partecipato l’Istituto Tommaso Campanella di Napoli con l’insegnante Andrea Campese, il Liceo Artistico Statale di Napoli con l’insegnante Clorinda Irace, l’Istituto Comprensivo Nevio di Napoli con le insegnanti Daniela Vellani e Luisa Rauccio e il Liceo Imbriani di Avellino con l’insegnante Domenico De Simone. Due le sezioni in cui si cimentano i concorrenti la Didattica (Targa Valeria Guida) e l’Artistica (Targa Bianca d’Aponte). Durante la finale i concorrenti della sezione Didattica si esibiranno dal vivo accompagnati da un ensemble composto da Lorenzo Campese alle tastiere, Gianmarco Tarallo alla batteria, Giacomo Franco alla chitarra e Rosario D’Alessio al basso, tutti musicisti provenienti dalla scuola Musicisti Associati. In questo modo il progetto che punta sulla “formazione” musicale, trova ulteriore occasione di crescita e rende ancora più interessante la formula dell’iniziativa. Per la sezione Artistica i concorrenti si esibiranno dal vivo con propri musicisti. La proclamazione dei vincitori avverrà al termine delle esibizioni con la consegna dei riconoscimenti per le varie sezioni e degli ulteriori premi che sono:

Targa Valeria Guida per la sezione Didattica, in premio un giradischi offerto da DiscoDays; Targa Bianca d’Aponte per la sezione Artistica, in premio un’opera dell’artista Lello Esposito; Targa Critica, in premio la realizzazione di un video clip da parte di Euromedia;

Targa 4S Music e Targa McDonald’s quale riconoscimento artistico da parte di Luigi Snichelotto; Targa Bravo, riconoscimento del portale Bravonline; A consegnare le Targhe per il Comune di Napoli che ha concesso il Patrocinio Morale saranno i consiglieri comunali Mario D’Esposito e Marco Mansueto.

A consegnare la medaglia del Presidente della Repubblica sarà il Testimonial del Festival, l’artista Enzo Avitabile. Ai finalisti sarà offerta la possibilità di esibirsi al MEI di Faenza 2011 nell’ambito delle iniziative promosse da La Rete dei Festival grazie al patrocinio di Audiocoop. Il Festival riceve anche quest’anno il patrocinio dell’Ordine dei Giornalisti della Campania. La giuria della critica è composta da: Fausta Vetere – musicista Paolo Raffone – musicista Gaetano d’Aponte – Premio Bianca d’Aponte Guido Gaito – giornalista Andrea Schipani – MEI Faenza Nino Marchesano – giornalista Alessandro Calzetta – giornalista  Raffaella Daino – giornalista/musicista Adriano Pennino - musicista I finalisti che si esibiranno sono (in ordine alfabetico):  Sezione Didattica:  Fardello Rosanna (M° Sabrina Guida – Synfonica School) Ligniti Diana (M° Giuseppe Licciardi - Accademia Sheherazade) Maggie (M° Patrizia Iovino – Accademia della Musica Moderna) Scardamaglio Giovanni (M° Mario Padano) Torino Alessia (M° Giuliana Formisano - Laboratorio Musicale Arancia Blu) Sezione Artistica (6 finalisti per un ex aequo) Diversamente Rossi, Gambardella Giuseppe, Maggio Renato, Mellone Noemi, Sadile Sabrina, Sarnelli Maria.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©