Cultura e tempo libero / Cultura

Commenta Stampa

GLI ATTORI DI HOLLYWOOD SENZA CONTRATTO MINACCIANO LO SCIOPERO


GLI ATTORI DI HOLLYWOOD SENZA CONTRATTO MINACCIANO LO SCIOPERO
21/10/2008, 12:10

Certo, la cosa non riguarderà Al Pacino o Scarlet Johansson, ma loro non potrebbero fare nulla senza le centinaia di attori minori che vengono scritturati magari per girare una singola scena in un film. Il loro contratto è scaduto il 30 giugno scorso e i produttori non intendono fare le concessioni richieste dalle controparti. E così lo Screen Actors Guid, il più grosso sindacato del settore, ha minacciato di entrare di nuovo in sciopero, se le loro richieste non verranno esaudite. Uno sciopero che rischia di creare enormi danni, dopo quello degli sceneggiatori, che ha bloccato tra il dicembre del 2007 e il febbraio 2008 tutta Hollywood, con danni stimati in 3 miliardi di dollari. Ma ad inizio 2008 non c'era la crisi che invece adesso attanaglia gli Stati Uniti. Ed Hollywood, nonostante tutte le sue peculiarità, non è certo fuori del mondo. Difficile credere che i produttori possano fare spallucce, davanti ad una minaccia del genere.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©