Cultura e tempo libero / Musica

Commenta Stampa

Gli Ottoni del San Carlo in concerto a Palazzo Reale


Gli Ottoni del San Carlo in concerto a Palazzo Reale
04/07/2011, 11:07

Martedì 5 luglio alle ore 21.00, secondo appuntamento nel Giardino Romantico di Palazzo Reale con i Solisti del San Carlo per i concerti del ciclo “Musica nei Giardini” del cartellone estivo, prodotti dal Lirico napoletano in collaborazione con la Soprintendenza ai Beni Architettonici, Paesaggistici, Storici, Artisti ed Etnoantropologici di Napoli e Provincia, e la Regione Campania per il progetto “Arte nei Giardini”.

L'Ensemble di Ottoni e Percussioni dell'Orchestra del San Carlo, diretto da Maurizio Agostini, propone un programma che unisce repertorio sinfonico, standard jazzistici e melodie sudamericane, per un viaggio nella musica attraverso le sonorità vibranti di trombe, tromboni, corni e percussioni.
La soirée musicale nei giardini si apre sulle note di due capolavori del repertorio lirico e di balletto: la Fanfare introduttiva da La Péri di Dukas e la suite orchestrale da Carmen di Bizet. A seguire, le atmosfere colorate di Amazing Grace di Jari Villanueva e Stardust, capolavoro di “Hoagy” Carmichael autore di brani celebri tra cui Georgia on my mind. Dal musical “a stelle e strisce” di Stephen Sondheim con Send in the Clowns si approda alle 'struggenti' melodie di Nino Rota, fino al Tango di David Short -trombettista che spazia dal rinascimento al jazz-, ai colori sfumati di I Only Have Eyes for You del “mitico” duo Warren-Dubin e al ritmo carioca di Garota de Ipanema di Jobim. Chiusura affidata al lavoro più apprezzato di George Gershwin, Rhapsody in Blue. L'Ensemble del San Carlo è formato da Giuseppe Cascone, Fabrizio Fabrizi, Claudio Gironacci e Alessandro Modesti alle trombe, Pasquale Pierri, Salvatore Acierno, Filippo Azzaretto e Marco Peciarolo ai corni, Gianluca Camilli, Sergio Danini, Roberto Bianchi, Stefan Buchberger e Vittorio Guarino ai tromboni, Federico Bruschi al basso tuba, Barbara Bavecchi ai timpani e Pasquale Bardaro alle percussioni.
Prossimo appuntamento con “Musica nei Giardini” martedì 12 luglio con il gruppo degli Archi del San Carlo con violino solista Cecilia Laca. Lunedì 19 luglio alle ore 21.00, il Cortile del Maschio Angioino ospiterà Michele Campanella, direttore e pianista con l'Orchestra Giovanile “Luigi Cherubini” per un concerto dedicato a Liszt.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©