Cultura e tempo libero / Tv

Commenta Stampa

Gossip Girl, dopo la sesta stagione la fine della serie


Gossip Girl, dopo la sesta stagione la fine della serie
10/04/2012, 22:04

Tanti anche in Italia i fans della fortunata serie americana "Gossip Girl",tante le ragazze che sognavano di essere come la bella Serena e altrettante che speravano di trovare un uomo enigmatico e mai banale come Chuck.Nonostante la decisione di Italia Uno di interrompere (al termine della terza stagione) la messa in onda delle puntate,i teenagers appassionati della serie continuano a vivere le intricate vicende dell'elite di Manhattan tramite digitale terrestre (mya trasmette già la quinta stagione) e guardando in streaming gli episodi freschi freschi di sottotitoli in arrivo dagli States.

News d'oltreoceano danno per certa la sesta stagione che, come confermato dai producers sarà anche l'ultima.Dietro questa difficile decisione si nasconde da un lato il drastico calo di ascolti che ha riportato il telefilm (da 3.5 milioni di spettatori si è passati ad un misero 1.3) e dall'altro la volontà degli attori principali che si sono detti stanchi del loro ruolo all'interno della serie (mireranno forse a qualche progetto più ambizioso?).
Dopo il traguardo dei 100 episodi degnamente festeggiati nella magnifica New York che fa da sfondo alle vite dei giovani rampolli della società newyorkese,la CW ha confermato i rumors che già si facevano largo tra i fans di Gossip Girl,annunciando che la prossima sarà la stagione conclusiva e anche la più breve.

Il magnate americano dell'intrattenimento Cw è già alla ricerca di un degno sostituto e si vocifera sia in ballo uno spin-off di "Sex & the City" il suo nome dovrebbe essere "the Carrie Diaries" e l'attenzione per la moda e le storie d'amore delle quattro amiche single a NYC sembrano essere ancora il pilastro portante.

Magra consolazione per tutti gli appassionati di Gossip Girl che si gusterebbero ancora le vicende amorose e non della blogger newyorkese più irriverente di sempre.

Commenta Stampa
di Redazione J Gossip
Riproduzione riservata ©