Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Gran Galà al San Carlo la Komen Race


Gran Galà al San Carlo la Komen Race
01/10/2011, 10:10

Giardini e terrazza del Palazzo Reale eccezionalmente illuminati con una coreografia di gran suggestione per accompagnare i circa cinquecento ospiti previsti per il Gran Galà della solidarietà organizzato, il prossimo 3 ottobre a Napoli da Adacarla Puca e Gisella Bardi, a favore dell’associazione “Susan Komen Italia” per la lotta ai tumori al seno presieduta dall’avvocato Tommaso Mandato (presidente Komen Campania) e dalla scienziata Annamaria Colao (presidente del comitato d’onore).

Dopo la suggestiva passeggiata nei giardini di Palazzo, sarà la musica del quintetto del Conservatorio di Napoli ad accompagnare gli ospiti in terrazza per ammirare il panorama notturno e per intrattenersi al buffet realizzato da Mattia D’Angelo, leader del catering partenopeo. Sarà ancora una volta la musica, con le note del sax di Marco Zurzolo e le suggestioni delle arpiste celtiche dell’Ensamble An Arpec con i movimenti delle ballerine del gruppo “Arte e Configurazione” a indicare la strada illuminata grazie all’estro di Gaetano Piscopo, coreografo del San Carlo, verso il foyer del Massimo napoletano dove si terrà il Galà della solidarietà.

A ballare sulle note dell’Orchestra Minale (25 elementi con repertorio di musica contemporanea) ci saranno, tra gli altri, Roberta Capua, Gino Rivieccio, Tosca D’Aquino e Patrizio Rispo. Al Galà inoltre, hanno assicurato la presenza anche gli stilisti Antonio Marras e Ungaro, il presidente dell’Enit Matteo Marzotto; il principe Emanuele Filiberto, il presidente della Ssc Napoli Aurelio de Laurentiis e i vertici istituzionali cittadini. Ospiti d’onore della serata i delegati Onu presenti a Napoli per la giornata mondiale Un-Habitat che si tiene a Napoli dal 1 al 5 ottobre.

“C’è molta attesa per questa serata e stiamo lavorando, con un gruppo di volontarie – afferma Adacarla Puca – per coinvolgere tutte le istituzioni cittadine. Sarà una gara di solidarietà ma anche e soprattutto una conferma di come Napoli può e deve ospitare eventi internazionali per rilanciare l’immagine un po’ offuscata della nostra città”.

“Ci prepariamo a un’altra grande manifestazione di solidarietà con tanti eventi e una attenzione che, se possibile, supererà quella già incredibile che abbiamo ottenuto lo scorso anno” ha spiegato il presidente di Komen Campania Tommaso Mandato.

“La prevenzione è l’arma segreta per combattere le malattie e gli sprechi nella sanità. L’iniziativa si inserisce all’interno di una campagna nazionale di prevenzione primaria vera per garantire uno stile di vita corretto”, ha dichiarato la professoressa Annamaria Colao, presidente del Comitato d’onore e “anima” del Villaggio della prevenzione che dal 7 al 9 ottobre prossimi sarà presente in piazza del Plebiscito.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©