Cultura e tempo libero / Spettacolo

Commenta Stampa

Ecco la lista completa dei vincitori

Gran successo del Festival della Canzone di Capua 2010


Gran successo del Festival della Canzone di Capua 2010
15/06/2010, 22:06

Si sono spente le luci che hanno illuminato la seconda edizione del Festival della canzone di Capua 2010 svoltosi lo scorso 5 Giugno a Capua e che ha visto come vincitrice al primo posto si Jessica Cice seguito da Francesco Iorio  e Pasquale Tedesco nonche’ vincitore del premio Stampa. Il festival di Capua nasce da una idea del conduttore radiofonico, presentatore e speaker sannicolese Fabrizio De Luca in arte KRASSYM e del cantautore e direttore artistico dell’associazione “Musicalmente” Tonino Migliore, ed è stato dedicato alla memoria di Umberto Toscano. L’eventosi è svolto presso il Rione Largo Giuseppe Amico, il 5 giugno,  la 2° edizione del Festival di Capua 2010 memorial in ricordo del Capuano Umberto Toscano (appassionato e sostenitore della musica rivolta ai giovani). A condurre lo show festivaliero, il poliedrico Krassym affiancato dall’attrice Maria Armani, ad aprire  la manifestazione il corpo di ballo Movingart condotto della coreografa sannicolese Marianrosaria Giordano. Nella serata si sono confrontati 26 artisti in gara con un brano musicale a scelta inedite ed edite davanti a 2 giurie di esperti formata ovvero quella artistica e quella giornalistica composte rispettivamente da da: SOSSO Luciano (presidente onorario e produttore artistico italo/spagnolo delle edizioni musicali don pato); La dott.ssa Maria Ricciardi (presidente) , Ing. Michele Viggiano Angelo De Vizio , Franco Tedesco, Gino Anfora, Prof. Nino Casapulla. La giuria giornalisti composta dal direttore del Corriere di San Nicola il dott. Nicola Ciaramella nonché presidente della medesima giuriastampa, il giornalista Salvatore Masullo , lo speaker e dj Gianni Senesi , il soprano Teresa Sparaco , il giornalista  Lucio Todisco e Walter Di Fiore , ed infine il maestro Luciano Pierro. Sul palco a presentare la manifestazione vi erano anche i bravissimi Antonio Canonico e Domenico Bottone speaker radiofonici nei programma di KRASSYM . Gli ospiti della serata, scelti e sapientemente presentati dal direttore artistico nonché cantautore Tonino Migliore, hanno visto sfilare sul palco.  la tenace e grintosa Sibilla da Caserta con i suoi successi canori e televisivi ; Italo Pantano; Branca Umberto e Martina Migliore (figlia del chitarrista rok C. Migliore) ,Umberto Cocco; Dolcemora (cantante /showgirl) , la napoletana Fabiana in copia con T. Migliore che hanno regalato alla serata dei momenti di musica molto intensi e commoventi.
 
I concorrenti: Pellegrino Francesco; Madonna Angelo; Fiore Emanuel; BIZZOCO Michele; Concato Pietro; Bellini Stefania; Mottola Luciano; Giordano Carmen; Fucito Tina; Brazza Paolo; Carniato Adrian; Leggiero Maria; Marino Giovanni; Alicandri Lucia; Madonna Francesco; Cice Jessica; Minoja Adriana; Iorio Francesco; Balzano Salvatore; Mele Jessica; Cioppa Serena; Di Matteo Nunzia; Tedesco Pasquale; Morosan Angela; Liccardi Annalisa; Mirra Ilaria.
 
Un ringraziamento speciale va rivolto agli amici del festival che contribuiscono alla realizzazione della manifestazione come i colleghi radiofonici di KRASSYM ovvero: Anonio canonico, Domenico Bottone, Lucio Tudisco, Walter Di Fiore e ancora un ringraziamento  all’instancabile presidente dell’associazione dott. Piero CONFU’che ha coordinato tutto il lavoro “dietro le quinte” della manifestazione. Un sentito ringraziamento va al direttore di Radio caserta Nuova Enzo Di Nuzzo e al direttore del Corriere Di San Nicola il dott. Nicola Ciaramella. Altro ringraziamento doveroso all’Assessore dott. Marco Ricci (presidente onorario dell’associazione) sempre in prima linea, e vicino ai giovani, che ha voluto e sostenuto la manifestazione grazie al quale si è potuta realizzare la seconda edizione, “…penso che questa Associazione debba essere fortemente supportata, in quanto preserva fini nobili come quella della diffusione della cultura musicale attraverso i giovani e nello stesso tempo intercettando e sostenendo tutti quei ragazzi che scoprono di avere la passione per la musica, ma che purtroppo non hanno i mezzi per coltivarla. L’associazione nasce proprio per questo scopo, stare vicino ai giovani, crescere con loro lungo un percorso musicale e culturale”.Un ringraziamento va ai signori della protezione civile e al parroco Don Pasquale Scarola per la gentile collaborazione.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©