Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Grande festa per l’ inaugurazione della boutique di moda “THE QUEEN”


Grande festa per l’ inaugurazione della boutique di moda “THE QUEEN”
11/03/2011, 12:03

Brescia, 11 marzo 2011: The Queen, la regina. Questo il nome della nuova boutique di moda di oltre 150 mq che è stato inaugurata ieri sera in Via San Martino della Battaglia, 7 a Brescia.

Il nuovo store, situato nel cuore della città, è stato concepito in stile “minimal” con pareti grigio perla, grandi specchi, archi che ingentiliscono lo spazio e soffitto a volte. Luci calde illuminano i capi scelti tra le collezioni dei più importanti stilisti italiani e internazionali emergenti sia donna che uomo, da Gabriele Colangelo, a Giuseppe Zanotti per Balmain, ma anche Wunderkind, Neil Barrett e Giles da mixare con brand del panorama mondiale come Hussein Chalayan, Giuliano Fujiwara, Lost and Found, Co-te, Mina J. Lee, Brandmaier, Raphael Young, A1923 Augusta e molti altri.

Sono oltre 300 gli ospiti che hanno preso parte all’evento; l’allestimento dello spazio esterno è stato curato nei dettagli: il pavimento del cortile e della strada era ricoperto da glitter, in cortile su un led wall di 6mt x 3 scorreva il nome THE QUEEN, dall’alto dei balconi scendevano bolle di sapone, candele e candelabri di varie dimensioni creavano un’atmosfera da favola, e persino un piccolo tigrotto, sdraiato su un trono ricoperto di cuscini bianchi, come una star, o meglio un re.

Tanto glamour e una madrina d’eccezione: Filippa Lagerback.

Elegante e raffinata, Filippa, attenta conoscitrice del mondo fashion, è rimasta colpita dall’accuratezza nella ricerca dei capi e dalla scelta dei nomi degli stilisti che Michelle, la bella proprietaria di origine libanese con una grande passione per la moda, ha fatto per il nuovo negozio, un vero concept store.

Michelle Mladenovsk, libanese di nascita e veronese d’adozione ha 38 anni ed è da sempre appassionata di moda e lusso. Il suo carattere energico e grintoso la porta a viaggiare nelle più importanti Capitali Europee. Le sue mete preferite sono le città d’arte dove visita i negozi più importanti e lussuosi di tutto il mondo. Si trasferisce a Brescia, coglie l’occasione per realizzare il suo piccolo sogno e crea nel 2010 Retrouvè. Pezzi unici e grandi nomi del passato s’incontrano in una raffinata boutique-galleria d’arte, dove il vintage risplende in tutta la sua pregiata ricercatezza.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©