Cultura e tempo libero / Tv

Commenta Stampa

La decisione è del Tribunale di Roma

Grande Fratello: stop ai video su youtube


Grande Fratello: stop ai video su youtube
20/12/2009, 14:12

ROMA- Un altro piccolo-grande tornado virtualgiudiziario rischia di verificarsi dopo la decisione presa dal Tribunale di Roma per quanto riguarda la diffusione dei video del Grande Fratello sul portale  "youtube". Secondo la decisione della corte, infatti, d'ora in avanti google dovrà preoccuparsi di effettuare una vera e propria opera di controllo editoriale sul suo portale dedicato alla condivisione dei filmati; impegnandosi a garantire che nessun frammento del reality show di Canale 5 finisca in rete. Vietate anche le immagini "statiche" importate dagli utenti sul web (quelle, per intenderci, caratterizzate dalla presentazione video di immagini diverse).
Il motivo? Youtube (e quindi google) è difatti capace di trarre lauto giovamento economico grazie al gran numero di visualizzazioni registrate per i video del Gf. In tal modo, però, si violerebbe il diritto d'autore della Mediaset. Per tale ragione, dunque, il portale video più famoso del mondo dovrà provvedere autonomamente ad oscurare tutti i contenuti proposti dai suoi utenti che siano ricollegati al prodotto editoriale ora tutelato. La gestione dei diritti di un programma da molti reputato frivolo o addirittura dannoso per il buoncostume, pone nuovamente il luce l'eterno problema del diritto d'autore su internet e riapre l'altrettanto sempiterno scontro tra i sostenitori della condivisione totale e i garantisti. Chi avrà la meglio? Fino ad oggi, il maggior numero delle battaglie, se le sono aggiudicate la prima categoria.

Commenta Stampa
di Germano Milite
Riproduzione riservata ©