Cultura e tempo libero / Letteratura

Commenta Stampa

Grande successo a Milano per l’‘L’uomo dell’ultimo tiro’.


Grande successo a Milano per l’‘L’uomo dell’ultimo tiro’.
18/04/2012, 14:04

Grande successo per la presentazione della biografia di Nando Gentile svoltasi lunedì scorso presso la Feltrinelli di C.so Buenos Aires a Milano. Moderata da Marcello Vinonuovo del TgCom24, si è parlato a lungo de ‘L’uomo dell’ultimo tiro’, della storia e della carriera di Gentile dagli inizi di giovanissimo capitano in serie A fino al presente di allenatore e padre di due grandi talenti del basket italiano. Presenti anche i figli Stefano ed Alessandro, il procuratore sportivo Riccardo Sbezzi e Silla Scaranzin, compagno di Gentile nella Juvecaserta dal 1984 al 1987. È intervenuto anche Francesco Marino, caposervizi della Rai di Torino che ha dichiarato: “Questo non è un libro come tanti altri, è un libro di storia, racconta un pezzo di storia importante di un campione che ci ha reso orgogliosi di essere casertani. Protagonista dell’unico vero prodotto, la pallacanestro, che dalla nostra terra guadagna le pagine dei giornali per motivi positivi e di vanto”. Lunga la carrellata sui trenta anni di storia cestistica e dalle grandi vittorie a Caserta fino all’ultimo scudetto milanese, con Gentile capitano, passando per le esperienze in Grecia e i numerosi aneddoti raccolti anche nel libro. “È motivo di grande orgoglio avere la possibilità di presentare questo libro anche a Milano, dopo il calore con il quale è stato accolto a Caserta” sottolineano Nando Gentile e l'autore Sante Roperto nel ringraziare per la disponibilità l’area Eventi e Comunicazione della Feltrinelli di Milano. Da lunedi ‘L’uomo dell’ultimo tiro’ (del quale a giorni uscirà la ristampa) è in tutte le Feltrinelli di Milano.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©