Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Gusto Tipico, record di visitatori all'evento enogastronomico e delle eccellenze agro alimentari della Campania


Gusto Tipico, record di visitatori all'evento enogastronomico e delle eccellenze agro alimentari della Campania
06/07/2011, 10:07

Angri. Gusto Tipico ha chiuso i battenti con numeri da record. Sono stati in 12 mila a fare visita agli stands istituzionali al piano terra e presso le aziende agro alimentari ed enogastronomiche ubicate nella Galleria dei Sapori nel fossato del Castello. Dal 30 giugno al 3 luglio almeno 800 persone hanno partecipato invece alle cene di degustazione, distribuite nei tre gruppi a serata ed offerte dai ristoratori del territorio nella Sala del Gusto al piano nobile del Castello. Una location d’eccezione e la contemporanea festa patronale hanno reso unica l’iniziativa ideata dal giornalista Agostino Ingenito con la collaborazione di Aldo Severino e Carmine Lanzieri dell’associazione Angri 2000. Un parterre istituzionale di rilievo ha supportato la manifestazione come il patrocinio concesso dal Ministero delle Politiche Agricole ,Alimentari e Forestali, la Regione Campania che ha anche organizzato mediante lo Stapa Cepica di Salerno ( braccio operativo provinciale dell’Assessorato all’Agricoltura) affollate degustazioni formative di olio extravergine di oliva e di formaggi dop della Campania. Molto seguiti i percorsi formativi sulla sicurezza alimentare a cura dell’Istituto Zooprofilattico di Portici e sulle qualità nutritive del latte, organizzato nella sala formativa dall’Associazione Produttori del Latte della Campania. “Siamo soddisfatti, - dichiara Agostino Ingenito – siamo riusciti a coinvolgere la filiera agro alimentare e della ristorazione di qualità in un evento che ha visto una partecipazione notevole di pubblico interessato alle iniziative proposte, segno inequicovabile di un successo oltre le aspettive”. La sinergia ha visto anche la condivisione della condotta Slow Food dell’Agro Nocerino, oltre ai noti ristoratori del territorio che si sono messi in discussione servendo piatti tradizionali e di innovazione. Il coinvolgimento dei riferimenti amministrativi come il Distretto Industriale Nocera Gragnano ed AgroInvest ed AgroFuturo hanno ulteriormente arricchito l'evento. “Ringraziamo l’amministrazione comunale che ha condivisio l’evento – dichiara Aldo Severino – e con la quale abbiamo già sperimentato collaborazione con Dolci & Golosi, il salone del dolce che ripeteremo a dicembre”. E già si pensa alla seconda edizione con ulteriori ed importanti novità. L’evento è stato seguito anche dalle telecamere della trasmissione Linea Blu in onda su RaiUno e condotta da Donatella Bianchi.

Ed ecco i numeri

20 aziende standiste alla Galleria dei Sapori

6 aziende main sponsors 5 aziende fornitrici

7 ristoratori coinvolti

8 istituzioni presenti nella Galleria delle Istituzioni – 5 non presenti con stands

3 media partners

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©