Cultura e tempo libero / Cinema

Commenta Stampa

In un solo giorno ha incassato 227.132 euro

"Habemus Papam", Moretti osannato anche all'estero


'Habemus Papam', Moretti osannato anche all'estero
16/04/2011, 17:04

Su 1 milione e 126mila euro incassati ieri nelle sale italiane ben 227.132 euro sono andati ad "Habemus Papam" di Nanni Moretti, al suo debutto nei cinema, che si è così piazzato in testa agli incassi della giornata.

Il film, in effetti, ha ricevuto critiche favorevoli sia in Italia che all’estero, dove Moretti gode di simpatia, molti giornali si sono interessati alla curiosa trama di un neo Papa in crisi d’identità, cui uno psicologo (lo stesso ruolo di Moretti ne La stanza del figlio, 2001) cerca di porre rimedio.

Anche l’Hollywood reporter, di solito critico verso la cinematografia italiana, stavolta con Deborah Young mette in luce il valore del lavoro di Moretti: “non c'è nulla nel film che ostacoli il godimento dei cattolici, (…) i fan di Moretti, noto attivista politico e riferimento per verità scomode, si chiederanno dove abbia lasciato il mordente, con un umorismo spesso selvaggio, che collima con la satira politica come ne Il caimano verso Silvio Berlusconi (…) Qui non c’è un accenno agli scandali sessuali dei clerici, piuttosto il film suggerisce che la Chiesa ha bisogno di un leader che apporti grandi cambiamenti”.

Il film in Usa si chiamerà 'We Have Pope'. Il francese Le monde non si è ancora espresso sulla pellicola, attendendo il Festival di Cannes dove sarà in concorso.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©