Cultura e tempo libero / Tv

Commenta Stampa

Svelati risultati dell’autopsia

Hollywood, Cory Monteith morto per mix di alcol ed eroina


Hollywood, Cory Monteith morto per mix di alcol ed eroina
17/07/2013, 21:58

Il mondo hollywoodiano sotto shock per la morte del protagonista di Glee, Cory Monteith, trovato morto sabato nella sua stanza d'albergo al Pacific Rim Hotel di Vancouver. Oggi sono arrivati i risultati dell’autopsia: ad uccidere Monteith è stato un overdose di eroina e alcool. Lo rivela la polizia canadese e la notizia è rimbalzata sui media americani.
Ad aprile Monteith era entrato volontariamente in un programma di riabilitazione per abuso di sostanze stupefacenti. Intanto sono apparse le prime foto promozionali dell'attore tratte dall'ultimo film che ha girato prima di morire: "All The Wrong Reasons", nelle sale americane in autunno. Nel film, l’attore lo store manager James Ascher la cui moglie (Karine Vanasse) soffre di stress. E' un film corale incentrato su quattro personaggi: un impiegato, una guardia di sicurezza, un vigile del fuoco e uno store manager, quest'ultimo ha il volto proprio di Cory.

Commenta Stampa
di Erika Noschese
Riproduzione riservata ©