Cultura e tempo libero / Cultura

Commenta Stampa

I DIRITTI UMANI IN CONCERTO PER PECHINO 2008


I DIRITTI UMANI IN CONCERTO PER PECHINO 2008
27/06/2008, 16:06

Da mercoledì 16 a lunedì 21 luglio si svolgerà a Villadose (provincia di Rovigo) la fase finale di "Voci per la libertà - Una canzone per Amnesty", Festival che da 11 anni dà voce a coloro che attraverso la musica promuovono la cultura dei diritti umani e diffondono le tematiche promosse da Amnesty International.
L'edizione di quest'anno è dedicata a "Pechino 2008: Olimpiadi e diritti umani in Cina", la campagna con cui Amnesty International cerca di ottenere miglioramenti e riforme nel campo dei diritti umani in vista e in occasione dei Giochi olimpici, che inizieranno l'8 agosto.
Il programma dell'XI edizione di "Voci per la libertà - Una canzone per Amnesty" prevede l'esibizione live dei 12 artisti singoli e gruppi finalisti e, domenica 20, la premiazione dei Subsonica, vincitori della VI edizione del Premio Amnesty Italia per "Canenero", giudicato il migliore brano sui diritti umani dello scorso anno.
I concerti si svolgeranno a Villadose, presso lo Stadio Rugby di via Pelandra e, in caso di maltempo, nella Sala Europa in piazza Aldo Moro.
Il programma completo del Festival - il concorso con i 12 artisti selezionati che si contenderanno il prestigioso premio "Una canzone per Amnesty", la consegna del Premio Amnesty Italia ai Subsonica con una performance a sorpresa, gli ospiti del Festival, gli aperitivi e tanto altro - è on line all'indirizzo www.vociperlaliberta.it.
 

Commenta Stampa
di Serena Grassia
Riproduzione riservata ©