Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

"I figli degli altri", Rosetta Cappelluccio racconta il dramma dei minori abusati-video


.

'I figli degli altri', Rosetta Cappelluccio racconta il dramma dei minori abusati-video
21/02/2018, 14:48

Presentato presso la Biblioteca Nazionale di Napoli il libro "I figli degli altri", opera della psicologa Rosetta Cappelluccio e pubblicato da Guida Editore. 
Il volume nasce dall'esigenza di dare voce ai bambini vittime di violenze e abusi che non riescono a far sentire il loro grido d'aiuto in un sistema sociale che sembra ignorare le loro sofferenze ritenendoli appunto "I figli degli altri".
La Cappelluccio racconta 6 storie inventate di minori abusati ispirate a tristi avvenimenti reali con i quali l'autrice è venuta a contatto durante la sua esperienza di psicologa e psicoterapeuta e ne analizza la sofferenza ed il dramma perpetuo che spezza inevitabilmente il destino delle loro giovani vite.
Raccontare è uno strumento per sensibilizzare alla cultura del diritto dei minori, alla protezione dalla violenza, a bandire per sempre un'omertà che storicamente ha caratterizzato queste orribili vicende.
L'evento ha visto come partecipanti lo scrittore Mauro Giancaspro, la giornalista Bruna Varriale autrice della postfazione del libro, il magistrato Alfredo Guardiano ed il direttore della Biblioteca Nazionale di Napoli Francesco Mercurio.

Commenta Stampa
di Claudia Palermo
Riproduzione riservata ©