Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

I ragazzi di Rosarno a Scampia con la Gerbera Gialla


I ragazzi di Rosarno a Scampia con la Gerbera Gialla
06/05/2013, 12:28

Nel ventennale della “Gerbera Gialla”, fiore simbolo dell’antimafia, il percorso della memoria ,fara’ tappa a Scampia il 9 maggio p.v,nella giornata dedicata alle vittime del terrorismo. La gerbera è un fiore di maffio dedicata,in particolare  alle tante stragi che questo mese riporta alla mente. Le manifestazioni del ventennale ,aperte a Reggio Calabria,il 3 maggio u.s dal Presidente del Senato Grasso,attraverseranno varie regioni per concludersi il 29 a Verona. L’iniziativa svoltasi a Reggio Calabria ha ricordato il barbaro assassinio dell’ingegnerecampano Gennaro Musella ,saltato in aria,proprio in quella città ,il 3 maggio del 1982. La manifestazione di Scampia,invece si svolgera nel ricordo di Aldo Moro ucciso in via Fani il 9 maggio Del 1978. Oltre la memoria,  il fiore vuole trasmettere un messaggio di rinascita e di riscatto  ai giovani, perché siano essi a scrivere una nuova storia per questo Paese. La manifestazione avrà inizio alle ore 9,00 con un raduno presso Piazza degli Eventi, proseguirà per il bar della villa per arrivare a Viale della Resistenza presso l’Auditorium di Scampia. Dopo i saluti dei rappresentanti istituzionali,  avrà luogo il “Concerto della Gerbera Gialla” eseguito da 80 ragazzi provenienti da Rosarno (RC), una zona ad alto rischio della piana di Gioia Tauro, questi ragazzi sono stati avviati allo studio della musica e hanno formato un’ orchestra che è stata diretta anche  dal maestro  Riccardo Muti. Scampia e Rosarno,  due realtà martoriate  dalla camorra e dalla ‘ndrangheta, ma unite, attraverso i propri ragazzi,  dalla comune volontà di riscatto. Alcuni giovani di Scampia, guidati dal  Maestro Gianni Maddaloni,  dall’ex procuratore di Napoli  Giandomenico Lepore e dal  Sostituto Procuratore Vincenzo D’Onofrio, si  sono recati  a marzo  in visita a Rosarno . Il 9 maggio p.v. i ragazzi di Rosarno ricambieranno la visita a Scampia. E’ un gemellaggio,  quello tra le due cittadine, sancito nel segno della rinascita attraverso un fiore simbolo della lotta alla criminalità, che è la gerbera gialla. 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©