Cultura e tempo libero / Cultura

Commenta Stampa

Il 3 febbraio 1468 moriva Gutenberg


Il 3 febbraio 1468 moriva Gutenberg
03/02/2009, 09:02

Johann Gutenberg (Johann Gänsfleisch zur Laden zum Gutenberg) (Magonza, 1394-1399 circa – Magonza, 3 febbraio 1468) è stato un inventore, tipografo ed orafo tedesco, ideatore della stampa a caratteri mobili in Europa.
Le prime stampe che, con tutta probabilità, possiamo attribuire a Gutenberg si dividono in due gruppi principali. Da un lato le opere minori, lettere di indulgenza, calendari e dizionari; dall'altro il capolavoro di 1282 pagine a stampa, la Bibbia in latino (B42). Gutenberg si rifece alla Vulgata di San Gerolamo. Molto probabilmente copiò per la stampa un manoscritto della Bibbia di cui disponeva a Magonza: imitò il manoscritto in tutti gli aspetti, riproducendone la ripartizione in colonne, la composizione a blocco nonché la disposizione delle colonne sulla pagina, che formavano un modulo ideale.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©
LE ALTRE FOTO.

Correlati

19/01/2009, 12:01

IL 19 GENNAIO 1990 MORIVA OSHO