Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Il Carnevale dei Poveri ad Olevano sul Tusciano


Il Carnevale dei Poveri ad Olevano sul Tusciano
08/02/2013, 11:40

Sabato 9 Febbraio 2013, alle ore 19.00, presso l’aula consiliare del Comune di Olevano sul Tusciano si terrà la presentazione del libro del Dott. Vittorio Di CunzoloIl Carnevale dei Poveri adOlevano sul Tusciano, viaggio tra i simboli di un rito annuale” edito dal Club Eureka – Egidio Poppiti, promosso dal GAL Colline Salernitane, e patrocinato dal Comune di Olevano sul Tusciano.

Questo rito annuale racchiude in sé un vero e proprio cerimoniale antropologico di passaggio. il Carnevale, infatti, può essere associato ad una festa di inizio anno che nell’antica Roma veniva celebrata con la corsa dei cavalli: le cosiddette equira. Tale festeggiamento era un vero e proprio capodanno ove i romani cercavano di propiziarsi gli dei per la buona riuscita del raccolto e la cantata dei mesi a dorso d’asino è il richiamo alla ciclicità del tempo che proprio con il Carnevale si rinnova e si ri-genera”: così l’autore descrive brevemente l’importanza antropologica del Carnevale dei Poveri.

Inserita all’interno di uno scenario paesaggistico meraviglioso, verdeggiante di ulivi e ornato dai tre meravigliosi centri storici delle frazioni olevanesi, il Carnevale dei Poveri di Olevano sul Tusciano è una delle ultime tradizionali manifestazioni che conservano un simbolismo assai rappresentativo capace di evocare retaggi culturali che affondano le proprie radici all’interno di

contesti romani e precristiani dall’enorme valenza antropologica.

Alla presentazione interverranno il Sindaco di Olevano sul Tusciano, Adriano Ciancio, il Presidente della Pro Loco, Pietro D’Aniello, il Presidente del Club Eureka, che cura ogni anno la manifestazione, Mario Langone, l’assessore comunale alla cultura, Giovanni Agosto e il Presidente del GAL Colline Salernitane, Paolo Russomando. Relazionerà e approfondirà la tematica il professore Alessandro Di Muro, docente di Storia ed Antichità Medievali dell’Università della Calabria. Modera il giornalista Massimiliano Lanzotto.

Con la presentazione di questo libro l’autore e l’associazione Club Eureka, intendono anche rendere omaggio a quanti nel passato ne hanno curato le edizioni, in particolare al compianto Professore Egidio Poppiti, già Sindaco di Olevano sul Tusciano, e quanti col loro sostegno, ancora oggi, mettono in scena questo straordinario rito.

 

Domenica 10 febbraio 2013, dalle ore 13, per le strade delle tre frazioni si terrà “Cantata dei Dodici Mesi a dorso d’Asino”.

 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©