Cultura e tempo libero / Musica

Commenta Stampa

Appuntamento con la voce nera di Sherrita Duran

Il "Caserta Blues" al Black Cat di Caserta


Il 'Caserta Blues' al Black Cat di Caserta
24/10/2010, 11:10

CASERTA - Events for Special Nigths al BLACK CAT di Caserta, domenica 31 ottobre, la "prima" del CASERTA BLUES, una manifestazione di musica e cultura blues preparata e diretta da Giò Vescovi, con il coordinamento di Angelo Agnisola (direttore artistico del Black Cat) e la collaborazione logistica dell' Associazione Culturale FREQUENZE POSITIVE. L'evento non poteva non aprirsi senza la presenza di SHERRITA DURAN, californiana, residente da qualche anno in Italia e che ha avuto, in passato, diverse collaborazioni con Giò Vescovi. Una voce nera, quella di Sherrita, calda come la sua California, un timbro morbido e vellutato del tutto particolare, un estensione senza confini e con un’ottima tecnica che le permette di essere versatile in diversi stili musicali; e poi una passione per la Lirica ed il Musical fin da piccola. Dopo aver trascorso la sua giovinezza a Fresno (sua città natale) si trasferisce a Los Angeles dove si laurea in Opera lirica/Musica ed Arti Vocali presso l’Università del Sud California. Prima di laurearsi nel 1992, inizia la sua carriera artistica che la porta a calcare i palcoscenici più prestigiosi degli Stati Uniti (Dorothy Chandler Pavilion/Los Angeles Opera, Pasadena Performing Arts Center, Mark Taper Forum), Canada (Ford Theatre of the Performing Arts a Toronto), quindi l’ Europa (in tournee con The Albert McNeil Jubilee Singers a Germania, Francia, Austria), con un repertorio che spazia fra i generi più svariati della musica: dalla Lirica al Pop, dal Gospel al Jazz, dal Soul al Blues, dalla musica Dance e Hip-Hop al Rhythm and Blues e al Musical. Dopo un paio d’anni in tournee, Sherrita decide di trasferirsi a New York City dove in quel periodo si dedica maggiormente alla Lirica ed ai Musical prendendo parte a diversi musical, e tra i più importanti “Showboat” e “Candide” nel famosissimo teatro di Broadway: il Gershwin. Partecipa, inoltre, al programma per giovani cantanti lirici al “Teatro Dicapo Opera e American Singers” Opera Project (Cantanti lirici Americani) e alcuni trasmissioni televisive come “Good Morning America”, “The Tony Awards” e “The Jay Leno Show”. Avviene il trasferimento in Italia prendendo parte ad alcune collaborazioni con il rapper Mondo Marcio (per l’ incisione della canzone “Segui la stella” partecipando anche al video musicale) con DJ Molella di Radio DJ (per l’ incisione della canzone “Tomorrow”), Jill Cooper di Mediaset (per l’incisione delle canzoni per il DVD “Funky Hip-Hop”) e molti altri artisti. Ha avuto modo inoltre di apparire al grande pubblico partecipando a trasmissione televisive come “Sei un mito” di Canale 5, (dove ha imitato Tina Turner) vincendo la prima puntata, “Tutte le mattine di Maurizio Costanzo” (dove ha cantato “Summertime” con la band di Demo Morselli), “Cultura Moderna” di Canale 5, "I Raccomandati" accompagnata dall' amica Carol Alt. Nel 2000 viene premiata “Poeta dell’ anno” dalla rivista New Yorkese "Talent in Motion Magazine". Nel 2003 vince una prestigiosa borsa di studio elargita da Gerda Lissner Foundation, per cantanti lirici. Al concerto del Black Cat si presenta con un repertorio formato da classici del Blues, Soul, Jazz e Gospel, accompagnata da:
ANDREA GIUNTINI, piano
VINCENZO FARALDO, double bass
GIO' VESCOVI, harp
GIANNI D' ARGENZIO, sax
LUCIANO DE FORTUNA, ritmica
Lo start_ up è previsto per le 22.00
Info e prenotazioni 0823.259098 - 347.3931487

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©