Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Il Comune di Sorrento istituisce l'Henrik Ibsen Day


Il Comune di Sorrento istituisce l'Henrik Ibsen Day
17/05/2011, 09:05

Il sindaco di Sorrento, Giuseppe Cuomo, ha ricevuto presso la casa comunale Monna Tandberg, una delle più note interpreti del teatro di Henrik Ibsen ed Erik Henning Edvardsen, direttore dell'Ibsen Museum di Oslo.
A loro, Cuomo ha reso noto il contenuto della delibera della giunta municipale con la quale si istituisce, a partire da quest'anno, l'Henrik Ibsen Day, fissato per il 23 maggio, anniversario della morte dello scrittore.
La decisione è stata molto apprezzata dai due ospiti norvegesi, impegnati in un tour attraverso numerose località italiane, tra le quali Amalfi e Casamicciola, visitate da colui che da molti è considerato come il padre della moderna drammaturgia.
Un legame, quello tra Sorrento e Ibsen, che ha condotto nel 2004 alla sottoscrizione di un gemellaggio con Skien, sua città natale.
Per il 23 maggio è attesa a Sorrento una delegazione ufficiale costituita dal sindaco di Skien, l'ambasciatore del Regno di Norvegia in Italia, amministratori, organizzazioni culturali e giornalisti norvegesi. La giornata prevede, dopo una iniziativa commemorativa presso il Comune di Sorrento, una cerimonia di scoprimento di un busto di Henrik Ibsen, realizzato dallo scultore norvegese Håkon Anton Fagerås, che sarà collocato presso il parco Ibsen di Sorrento.
Ibsen visitò Sorrento a più riprese, e qui ha scritto alcune delle sue opere più famose.
Il primo viaggio porta la data del 1867 quando, proveniente da Casamicciola in barca a vela, soggiornò con la moglie Suzannah Thoresen ed il figlio Sigurd, alla Rosa Magra, dove completò gli ultimi due atti del Peer Gynt.
Tornò a Sorrento nel 1879, alloggiando all’hotel Tramontano, di ritorno da Amalfi dove era stato impegnato a scrivere Casa di bambole. L'ultimo viaggio è del 1881, quando dimorò nuovamente al Tramontano, portando a termine l’opera Gli Spettri.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©