Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Il "Dètrompez - vous" indica la via per il successo

Il Festival dell'errore insegna l'importanza di sbagliare


Il Festival dell'errore insegna l'importanza di sbagliare
22/07/2010, 12:07

PARIGI - Sbagliare è importante, perchè se non si fanno errori il rischio è di non avere successo. Al festival dell'errore, il "Dètrompez - vous" di Parigi si cerca di spiegare questo concetto ai bambini. Una manifestazione, iniziata ieri, che mira ad insegnare ai più giovani a non aver paura di osare e soprattutto ad aver il coraggio di esplorare il mondo anche con il rischio di avere una delusione. L'evento è stato ideato con l'obiettivo di accostare i giovani alla scienza ed evitare in questo modo che si verifichi la fuga dei cervelli dalle università scientifiche. Un rapporto dell'Ocse, infatti, mette in evidenza l'abitudine degli studenti francesi a non alzare la mano alle interrogazioni collettive, per il timore di sbagliare o di essere oggetto di scherzi dei compagni. Perciò il festival vuol dire che gli sbagli molto spesso ripagano e sono la strada per il successo. Lo dimostra la storia di Einstein, che fece tanti errori prima di fare le sue celebri scoperte scientifiche. Circa 180 articoli pubblicati da lui ne avevano in sè almeno un quarantina. Esperienza che gli è stata necessaria per abbandonare la vecchia strada e scegliere l'innovazione.

Commenta Stampa
di Claudia Peruggini
Riproduzione riservata ©