Cultura e tempo libero / Cultura

Commenta Stampa

IL FESTIVAL DI TEATRO BENEVENTO PRESENTA: “OLTRE LA SERENISSIMA. GOLDONI, NAPOLI E LA CULTURA MERIDIONALE”


IL FESTIVAL DI TEATRO BENEVENTO PRESENTA: “OLTRE LA SERENISSIMA. GOLDONI, NAPOLI E LA CULTURA MERIDIONALE”
05/08/2008, 21:08

Nell’ambito della XXIX edizione del Festival di Teatro Benevento Città Spettacolo (direzione artistica Enzo Moscato, 6-21 settembre 2008), martedì 9 settembre, alle ore 10.00, si svolgerà il Convegno dal titolo “Oltre la Serenissima. Goldoni, Napoli e la cultura meridionale” (Villa dei Papi, Via Pacevecchia, Benevento). Il Convegno, che si colloca nell’ambito delle celebrazioni del tricentenario della nascita di Carlo Goldoni, intende proporre un dibattito sul peculiare ed intenso rapporto di Goldoni con la cultura meridionale attraverso la letteratura, il teatro e la musica. La Giornata di Studio è stata promossa ed è coordinata da Antonia Lezza, professore associato di Letteratura italiana e Letteratura teatrale italiana presso la Facoltà di Lingue e letterature straniere dell’Università degli Studi di Salerno. Il Convegno si articolerà in due momenti: la prima parte, coordinata dal prof. Sebastiano Martelli, sarà dedicata alle relazioni con gli interventi dei proff. Franca Angelini, Anna Scannapieco, Pasquale Sabbatino, Antonia Lezza e Piermario Vescovo; mentre la seconda parte della Giornata sarà costituita dalla Tavola Rotonda dal titolo “Il mio Goldoni”, introdotta e coordinata dal prof. Carmelo Alberti, con la partecipazione di studiosi, critici, registi e drammaturghi (Epifanio Ajello, Isabella Innamorati, Milena Montanile, Enzo Moscato, Paolo Puppa, Alfonso Santagata). Il contributo degli Autori nella Tavola Rotonda testimonia l’indiscutibile interesse della critica e della drammaturgia contemporanea verso la produzione di uno degli autori più rappresentativi del Settecento teatrale europeo.
 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©