Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Il futuro della cooperazione nella regione euro-mediterranea


Il futuro della cooperazione nella regione euro-mediterranea
22/05/2013, 15:48

"Il futuro della cooperazione nella regione euro-mediterranea": se ne discute a dal 24 al 26 maggio prossimi al Museo Percorsi del Grand Tour di Capaccio, sede della Fondazione Giambattista Vico, presieduta dal prof. Vincenzo Pepe, e all'Hotel Ariston di Paestum. La manifestazione è promossa dal Gal Cilento Regeneratio, presieduto dal dott. Carmine D'Alessandro e dalla stessa Fondazione Vico, in collaborazione con il Comitato Atlantico Italiano, rappresentato dal segretario generale prof. Fabrizio W. Luciolli e  dall'Atlantic Treaty Associatio, rappresentato dal segretario generale prof. Giuseppe Belardetti. L'evento intende facilitare e promuovere il dialogo e la cooperazione tra giovani provenienti dall'Europa e dal bacino Euro-mediterraneo, ponendo a disposizione dei partecipanti una piattaforma per lo scambio di idee, esperienze e competenze allo scopo di giungere all'elaborazione di soluzioni condivise, in merito alle sfide comuni riguardanti la regione del Mediterraneo. Vi partecipano 12 giovani laureati/laureandi, selezionati tra i tanti che hanno presentato regolare domanda, da apposita Commissione istituita dal Gruppo di Azione Locale Cilento Regeneratio. Ad essi gli esperti forniranno preziose indicazioni e precise linee guida per la stesura di progetti finalizzati al miglioramento della cooperazione locale ed internazionale in ambito giovanile. In tal modo essi verranno messi in condizione da poter autonomamente elaborare programmi di cooperazione da presentare in risposta ai bandi di gara dell'Unione Europea, finalizzati ad ottenere contributi e sovvenzioni mirati.

Nell'ambitoi del meeting, sabato 25 maggio, ore 18,l' Ariston di Paestum ospiterà la cerimonia di premiazione del Premio Legalità 2013, organizzata dalla Fondazione Italiana per la Legalità e lo Sviluppo “Gen. Ignazio Milillo”, in collaborazione con Fondazione Giambattista Vico, il Club Rotary Paestum Centenario e la BCC di Aquara. Ormai alla sua terza edizioneil premio si svolge con il patrocinio del Comitato Atlantico Italiano, Amministrazioni Comunali ed Enti., vuole focalizzare e risvegliare l’attenzione sulla pericolosità delle mafie e istituire osservatori che tendano ad assicurare una trasparenza e una maggiore tutela all’operato sociale e al mondo imprenditoriale ed economico. Prima della consegna del premio, si terrà un’esibizione del Coro Polifonico “Salvo D’Acquisto” di Roma. La disponibilità del Comitato Atlantico consentirà di avviare un fondamentale  interscambio culturale ed operativo, che è stato preventivamente definito e concordato, tra una rappresentanza di giovani del Mediterraneo e quelli del Cilento e della Campania.

Ecco il programma dell'evento. Venerdì 24,   ore 9,30,  Fondazione Giambattista Vico, Museo Percorsi del Grand Tour, Capaccio, gli

interventi introduttivi dei proff. Giuseppe Belardetti e Fabrizio W. Luciolli; quest'ultimo parlerà anche su: "Le Organizzazioni Internazionali nel Mediterraneo". Seguirà dibattito.  Relazioni del dott. Emiliano Stornelli: "I programmi Euro-Mediterranei del Comitato Atlantico Italiano e dell'Atlantic Treaty Association" e del dott. Belardetti: "Programma Mediterraneo e Medio Oriente, Comitato Atlantico Italiano". Quindi, Project Building per la Cooperazione Euro-Mediterranea: "Linee guida e obiettivi"e "Formazione dei Gruppi di Lavoro su Balcani e Sud Mediterraneo"
 Pomeriggio,  ore 16, visita culturale guidata dell'antico Palazzo de Vargas, Museo Vichiano, sede della Fondazione Giambattista Vico a Vatolla. E' previsto poi l'incontro con le Istituzioni locali.
Sabato 25, dalle ore 9.30,  Project Building  e attività dei Gruppi di Lavoro; discussione, stesura e presentazione dei progetti, prospettive future di cooperazione e Project Building.
Pomeriggio, ore 18, il Meeting si sposterà all'Ariston dove avrà luogo la premiazione del Premio Legalità 2013. Dopo il saluto del col. Giuseppe Fausto Milillo, presidente Fondazione Italiana per la Legaltà e lo Sviluppo, vi sarà l'esibizione del Coro Polifonico “Salvo D’Acquisto”, presieduto dal gen. Antonio Ricciardi, comandante Carabinieri Ministero Affari Esteri. Quindi gli interventi della dott.ssa Maria Luisa De Leo, presidente, Rotary Paestum Centenario, dell'on. Enrico La Loggia, presidente Comitato Atlantico Italiano, su: "Mediterraneo, Legalità e Pace" e del prof. Vincenzo Pepe, presidente, Fondazione Giambattista Vico: "La filosofia come solidarietà tra i popoli". Infine, il momento clou dell'evento, con le motivazioni e consegna dei Premi.
 Domenica 26, ore 9,30, escursione guidata ai Templi e visita del museo archeologico .

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©