Cultura e tempo libero / Musica

Commenta Stampa

Il jazz di Cirllo all'ex Libris di Capua


Il jazz di Cirllo all'ex Libris di Capua
23/02/2012, 14:02

Torna il jazz all’ex Libris di Capua. Sabato 25 febbraio alle ore 22 sarà la volta di Salvatore Cirillo, pianista e compositore. Un artista, originario di Marcianise, diplomato in pianoforte, jazz, composizione e clavicembalo, in grado di mescolare il suo stile, tutto italiano, con interludi emotivi e intellettuali. La sua inventiva è infatti una fusione di brillanti echi bebop e sonorità mediterranee che si incrociano con sperimentazioni del Nord Europa e atmosfere latine. Un talento riconosciuto anche dalla giuria del Barga Jazz che lo ha decretato vincitore sia nel 2008 che nel 2009. Da compositore ha scritto colonne sonore per il teatro e pubblicato tre lavori di adattamento e arrangiamento di brani di Astor Piazzolla. Al suo attivo tre album: "Unpretentious" a sua firma, in duo pianoforte e voce, "Lions 4 lines" del sassofonista Gianni Taglialatela con Francesco Petreni alla batteria e Ferruccio Spinetti al contrabbasso e "Wild" il suo primo album di soundtracks. Domenica 26 febbraio a partire dalle ore 20.30 invece spazio al tango con la Milonga mensile di Casertango. Una serata evento dedicata a tutti gli appassionati di questo sensualissimo ballo e a chi desidera cenare sulle note seduttive del tango argentino. Da quest'anno special guest delle milonghe all’Ex Libris il vino dell’azienda La masserie.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©