Cultura e tempo libero / Cinema

Commenta Stampa

La storia di uno strozzino e la sua redenzione

Il Leone d'oro 2012 a Kim ki-duk per il film “Pietà”


Il Leone d'oro 2012 a Kim ki-duk per il film “Pietà”
09/09/2012, 19:16

Venezia - Vince il Leone d'oro 2012 alla Mostra del cinema di Venezia “Pietà” di Kim ki-duk.

Il film è un racconto morale come spiega il regista, ex operaio in una fabbrica coreana.

“Non faccio film per soldi e non ne spendo per realizzarli. ‘Pietà’ ad esempio è costato 100mila dollari. I miei film vengono dal cuore”, ha dichiarato.

Kim ki-duk non ne fa un mistero, è regista autodidatta: “Non ho studiato cinema all'università per diventare un regista”.

Un animo sincero ed inquieto, dopo una crisi religiosa Ki-Duk è andato a Parigi dove ha vissuto vendendo i suoi quadri.

“Ho frequentato dei corsi di religione ma non li ho terminati - aggiunge - nel mio cinema metto in pratica quello che ho imparato”.

 

Commenta Stampa
di Rosa Alvino
Riproduzione riservata ©