Cultura e tempo libero / Cultura

Commenta Stampa

Esperti a confronto

"Il mare e il mito" sull'isola Li Galli


'Il mare e il mito' sull'isola  Li Galli
04/09/2009, 13:09


Nei giorni 5 e 6 settembre, nella suggestiva cornice dell'isola Li Galli, si terrà il convegno internazionale "Il mare e il mito", organizzato all'interno del Positano Myth Festival e patrocinato dall'Università di Salerno e dal Dipartimento di Scienze dell'Antichità diretto da Paola Volpe, coordinatrice del convegno. L'incontro ha come filo conduttore il mare, i suoi miti e le sue storie.
Tra le onde di questo mare fantastico, popolato da creature da sogno come le Sirene e solcato da eroi come Ulisse, s'intrecciano temi solo apparentemente distanti come la guerra e l'amore, tra le onde si aprono le vie della pace e della musica, dando vita ad un continuo ed interrotto dialogo tra antico e moderno.
Al convegno prenderanno parte i professori Giuseppe Cacciatore, Riccardo Di Donato, Tiziana Drago, Angelo Meriani, Elisabetta Moro, Nikos Xanthoulis.
Due i momenti di convergente riflessione del Festival: il convegno e una serie di lezioni magistrali - tra il 7 e il 12 settembre - che intendono misurare e capire la permanenza del mito nelle società e nelle culture contemporanee.  Dopo l'incontro di studi su Il Mare e il Mito, nello straordinario scenario dell'isola De Li Galli, la riflessione si trasferisce a Positano per affrontare il tema dei miti moderni: sotto la lente d'ingrandimento saranno Zeus e il potere con Fausto Bertinotti; Enea e il viaggio con Salvatore Nicosia; Ulisse, l'astuzia e la conoscenza, con Domenico De Masi; Elena e la bellezza, con Phlippe Daverio.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©