Cultura e tempo libero / Archeologia

Commenta Stampa

Il Museo arricchisce la sua offerta al pubblico

Il Mav cambia volto: nuovi spazi espositivi virtuali

Inaugurazione mercoledì prossimo

Il Mav cambia volto: nuovi spazi espositivi virtuali
12/11/2011, 10:11

NAPOLI - Nuova vita per il Mav, il Museo Archeologico Virtuale di Ercolano. Ad essere aperti saranno i nuovi spazi espositivi e le nuove installazioni multimediali, con avveniristici strumenti di proiezione e divulgazione scientifica. Ad essere proposto al pubblico sarà anche un radicale restyling, appena concluso, che ha coinvolto l’intera struttura. Il Mav, con il suo nuovo volto, sarà presentato mercoledì alle 19.30 alla presenza del presidente della Regione Campania Stefano Caldoro, della provincia di Napoli Luigi Cesaro e del sindaco di Ercolano, Vincenzo Strazzullo.
“Un luogo dove la storia incontra il futuro. Un viaggio alla scoperta del nostro patrimonio culturale e archeologico reso quasi tangibile dall’utilizzo delle più moderne tecnologie” assicurano i diretti interessati. Unica nel suo genere, infatti, sarà l’installazione dedicata all’eruzione del Vesuvio, accessibile al pubblico da giovedì prossimo, che si avvale di un innovativo sistema di visualizzazione. Definito tecnicamente 3D immersivo (i3D), è reso attraverso un sofisticato impianto di multiproiezione stereoscopico su 26 metri di nastro in fibra argentata, ubicato in uno spazio a pianta circolare.

Commenta Stampa
di AnFo
Riproduzione riservata ©